Salvini come il napoletano Casillo: "Meglio la droga o Natasha?" - DIRE.it

Politica

Salvini come il napoletano Casillo: “Meglio la droga o Natasha?”

ROMA – Legalizzare prostitute o droga? Meglio le prostitute. “Fino a prova contraria il sesso non fa male, la cannabis si‘”, dice Matteo Salvini (nel video dell’agenzia Dire) rispondendo a chi gli chiede se e’ favorevole alla legalizzazione della cannabis: “sono personalmente contrario- chiarisce-: sarei per la legalizzazione e la regolamentazione della prostituzione”, invece.

(La legalizzazione della cannabis è oggetto di una proposta di legge che sara’ presentata oggi alla Camera da un folto gruppo di parlamentari di ogni schieramento).

Una posizione, quella del leader leghista, curiosamente simile a quella di un napoletano: il Benedetto Casillo del film ‘Così parlò Bellavista’, amatissima pellicola del 1984 a firma di Luciano De Crescenzo.

salvini casillo

Casillo, nel film, esponeva la sua teoria sulla cocaina agli amici di sempre, dopo averne appreso il costo esorbitante di 200.000 lire a grammo: “Ora, dico io- ammonisce Casillo-, dove abito io, dalle parti mie, ci sta una femmina troppo bella, troppo bella. Natasha: tiene i capelli biondi. Con diecimila lire, Natasha, fa servizio sopra e sotto.[…] “Ne’ strunz: ma con 200mila lire e’ meglio che ti magni nu grammo e cocaina o che ti fai n’abbonamento ‘nde Natasha?“.

15 luglio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»