Guadagno (M5s): “La strada ad Almirante? Non avevo capito cosa si stava votando”

Leggi anche: Virginia Raggi non sapeva chi fosse Giorgio Almirante? Ecco la gaffe a Porta a Porta | Video

ROMA – “Votare a favore della mozione per intitolare una strada di Roma ad Almirante è stato un errore. Lo dico a livello personale. Mi sono ritrovata ad arrivare lì e non avevo capito bene che cosa si stava votando, perché la mozione era fuori sacco, non era nell’ordine del giorno. Non c’è stato modo di avere contezza realmente sulla richiesta della mozione, perché correvo, venivo da fuori. Quindi ho votato, ma il secondo successivo mi sono resa conto di che cosa stavamo votando“. Sono le parole di Eleonora Guadagno, consigliera del Movimento Cinque Stelle che ieri in Aula Giulio Cesare ha votato a favore della mozione presentata da Fdi per dedicare una strada di Roma a Giorgio Almirante. La mozione è passata anche grazie ai voti favorevoli del gruppo M5S, ma poi a tarda sera la sindaca di Roma, Virginia Raggi, su Twitter ha scritto che “nessuna strada di Roma sarà dedicata a Giorgio Almirante, domani stesso presenterò una mozione a mia prima firma”.

Leggi anche:

È stato un errore far passare quella mozione?

“Dal mio punto di vista sì, è stato un errore, perché riteniamo che una via vada dedicata a persone che abbiano compiuto atti di valore in ambito artistico, culturale, sociale e politico”, risponde Guadagno. E Almirante? “Ha agito con azioni che sicuramente non riconosciamo positivamente nella storia- dice la presidente della commissione Cultura- Riconosciuto sì, ma sicuramente non con una targa per essere commemorato da Roma Capitale. Questo è il mio punto di vista”.

Ti potrebbe interessare:

15 giugno 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»