Nuovo garante dei detenuti nel Lazio, eletto Stefano Anastasia - DIRE.it

Lazio

Nuovo garante dei detenuti nel Lazio, eletto Stefano Anastasia

Pisana_consiglio_regionale_lazioROMA – Il Consiglio regionale del Lazio ha eletto Stefano Anastasia nuovo Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della liberà personale. Anastasia ha ottenuto 39 voti a favore, sei le schede nulle, una scheda bianca. Un voto è stato assegnato ad Anna Teresa Formisano.

Ricercatore di filosofia e sociologia del diritto all’Università di Perugia, Stefano Anastasia è stato tra i fondatori dell’associazione Antigone, di cui è stato presidente dal 1999 al 2005, quando è stato eletto presidente della Conferenza nazionale del volontariato della giustizia. Tra il 2003 e il 2006 ha collaborato alla istituzione del primo ufficio per la tutela dei diritti dei detenuti voluto da un Comune italiano (Comune di Roma, Sindaco Walter Veltroni). Nel 2006, durante il II Governo Prodi, assume le funzioni di capo della segreteria del sottosegretario alla giustizia con delega all’amministrazione penitenziaria (Luigi Manconi) e lascia la presidenza della Cnvg. Al termine dell’esperienza di governo, riprende l’attività associativa e di volontariato, promuovendo la costituzione del Difensore civico dei detenuti di Antigone.

15 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»