AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE puglia

Sociale, dal 14 al 21 marzo torna la settimana dell’antirazzismo

migranti (foto banchetto_babele)BARI – Anche quest’anno, dal 14 al 21 marzo, l’Assessorato al Welfare della Regione Puglia promuove la settimana antirazzismo, in collegamento con l’Ufficio nazionale antirazzismo della Presidenza del Consiglio dei ministri – UNAR e attraverso le iniziative organizzate sul territorio dagli sportelli della rete regionale antidiscriminazione.
La Regione sostiene e promuove gli eventi della settimana con uno spot radiofonico, in onda dal 13 al 19 marzo su tre emittenti a copertura regionale: Radio Italia 60, Radio Love FM e Ciccio Riccio dal 13 al 19 marzo e con la distribuzione, durante i singoli eventi, di un gadget personalizzato, un bracciale prodotto dalla cooperativa “Made in carcere”, che ha nella sua mission quella di dare una seconda opportunità a persone temporaneamente prive della libertà personale,impiegandole nella produzione di manufatti di qualità.
E’ la terza edizione della settimana antirazzismo – afferma l’Assessore al Welfare Salvatore Negro – e quest’anno siamo particolarmente orgogliosi del calendario che ha all’attivo ben 26 iniziative organizzate dagli sportelli della rinnovata rete. Diversificata e densa di appuntamenti rivolti a tutta la cittadinanza la settimana: convegni, seminari, workshop con gli studenti, flash mob in piazza, proiezioni video, degustazioni di cibi etnici, laboratori teatrali. Uso l’aggettivo “rinnovata” – prosegue l’Assessore Negro – per 2 ragioni: in primo luogo perché oggi la Rete regionale Antidisciminazione ha un’immagine distintiva e riconoscibile grazie alla campagna di comunicazione dedicata; in secondo luogo perché i 32 sportelli attivi sul territorio regionale hanno acquisito e consolidato maggiore expertise sul tema delle discriminazioni in virtù delle attività svolte sul campo, ma anche attraverso l’intervento di empowerment e formazione messo in campo dall’Assessorato nel 2015 e destinato agli operatori/trici degli sportelli con l’obiettivo di rendere ancor più qualificato il loro servizio”.
Oltre alla campagna e alla produzione dei materiali- aggiunge- abbiamo realizzato un sito ad hoc: nodiscriminazione.regione.puglia.it un sito responsivo e funzionale alla comunicazione con i cittadini e fra gli operatori della stessa rete. Oggi a valle di tale attività gli sportelli (associazioni, cooperative sociale e anche qualche ente locale) sotto l’egida del Centro di coordinamento regionale sono pronti ad avviare in maniera sistematica attività di prevenzione e di sensibilizzazione, di ascolto e di presa in carico, per riaffermare con forza “no alla discriminazione”.

15 marzo 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988