Procura indaga su crollo Balduina; scontro Calenda-Raggi; Lombardi: “No a Roma-Latina”

PROCURA INDAGA SU CROLLO A BALDUINA, RAGGI: ORA SOTTO CONTROLLO

Il giorno dopo il crollo della paratia di un’area di cantiere in via Livio Andronico, alla Balduina, i magistrati sono già al lavoro per capire le cause. La Procura di Roma indaga per crollo colposo. Da questa mattina i Vigili del fuoco stanno effettuando misurazioni strumentali con mezzi adeguati per i controlli di sicurezza e stabilità. Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha spiegato che “i residenti delle palazzine evacuate resteranno fuori un po’ di tempo, ma la Protezione civile sta già ricontattando tutti per capire se hanno disponibilità di una sistemazione propria oppure se andranno ospitati. La situazione, per quanto grave, e’ tenuta sotto controllo”.

LITE RAGGI-CALENDA, MINISTRO: CHIUDO TAVOLO PER ROMA

Botta e risposta tra il sindaco di Roma, Virginia Raggi, e il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda. Al centro della discussione la lettera con cui il ministro accusa il Campidoglio di immobilità, con il rischio di perdere un miliardo di euro di fondi. “Se questo miliardo fosse vero lo avremmo inserito in bilancio- ha commentato Raggi- ma in bilancio non posso inserire né parole né promesse”. La replica di Calenda non si è fatta attendere. “Dopo l’ennesima risposta arrogante della sindaca, chiudo il Tavolo per Roma. Lavorare per la Capitale a dispetto della sua amministrazione è assurdo. Abbiamo molte altre cose urgenti da fare”.

VIA DI PORTONACCIO, PRESIDIO CITTADINI: LIBERATECI DALLE MULTE

Decine di cittadini hanno partecipato questa mattina a un presidio sotto l’ufficio Multe, in via Ostiense, per far sentire la propria voce alla Prefettura, che sta per passare all’esame oltre 20 mila ricorsi di automobilisti vittime della corsia preferenziale in via di Portonaccio. Novantamila, invece, sono le sanzioni già pagate per un totale di 9 milioni già incassati dal Comune di Roma. Intanto è in preparazione una nuova manifestazione, questa volta sotto il Campidoglio.

REGIONALI, LOMBARDI: CON ME LA ROMA-LATINA NON SI FARA’ MAI

“Se volete la Roma-Latina non mi votate. Con me non si farà mai”. Così la candidata del Movimento Cinque Stelle alla presidenza della Regione Lazio, Roberta Lombardi, durante un’intervista con l’agenzia Dire, ha chiuso alla realizzazione dell’autostrada Roma-Latina. “La mia soluzione- ha spiegato Lombardi- è il potenziamento e la messa in sicurezza della Via Pontina”. La candidata ha poi rivolto un appello ai giovani in vista del voto del 4 marzo: “Li invito tutti ad andare a votare, altrimenti qualcuno deciderà al posto loro della loro vita”.

ORO E PIETRE PREZIOSE, DOMUS AUREA SVELA SALA ACHILLE A SCIRO

Il blu egiziano, l’ocra rossa e gialla, la terra verde. E poi l’oro e le pietre preziose incastonate nelle grottesche. Non smette di stupire la Domus aurea, la sfarzosa reggia di Nerone finemente decorata in tutte le sue superfici. A svelare altri particolari dei materiali originali è un intervento conservativo della Sala di Achille a Sciro realizzato grazie a una sponsorizzazione di 100mila franchi svizzeri. “Questa Sala è l’esempio di come la Domus aurea potrebbe diventare dopo il restauro complessivo- ha detto oggi il direttore del Parco archeologico del Colosseo, Alfonsina Russo.

15 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»