Friuli Venezia Giulia

Porto Monfalcone. Serracchiani: “Rilanciarlo con determinazione”

serracchianiTRIESTE – “Ci aspetta una sfida importante, quella di rilanciare il porto di Monfalcone con un impegno determinato sia sul piano regolatore portuale, che stiamo portando avanti, sia sulla governance, guardando, in particolare, all’autorità portuale allargata del Friuli Venezia Giulia che raccolga in sè le realtà portuali della regione – Trieste, Monfalcone e Porto Nogaro – con un forte collegamento con gli interporti regionali, in attuazione dell’avviata riforma sui porti, volta anche ad implementare e rafforzare la natura di piattaforma logistica della nostra regione”. Lo ha affermato, oggi, la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani nel corso del colloquio con il sindaco di Monfalcone Silvia Altran, avvenuto nella sede del Comune.

   Serracchiani ha ricordato come “saranno importanti gli investimenti, anche a Monfalcone, sulla parte ferroviaria; così come è determinante – ha riferito – l’impegno che stiamo portando avanti con le amministrazioni locali, in particolare con il Comune, sull’escavo del canale di accesso al Porto di Monfalcone”.

   L’incontro ha riguardato anche alcune delle altre questioni legate all’area monfalconese di cui la Regione si sta occupando da tempo,fra cui la viabilità, l’informativa sui lavori per la realizzazione del municipio, la situazione della cantieristica navale anche alla luce degli impegni che si sta assumendo Fincantieri e le implicazioni sociali sul territorio, che registra la presenza di un’importante immigrazione.

15 febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»