Vittorio Veneto film festival, VII edizione dedicata a Comencini

comenciniVENEZIA – Sarà dedicata al regista e sceneggiatore Luigi Comencini, la settima edizione del Vittorio Veneto Film Festival – Festival internazionale di Cinema per Ragazzi, in scena a Vittorio Veneto dal 19 al 23 aprile 2016. “La sua sensibilità e l’attenzione nei confronti dei deboli, delle donne, nonché ai problemi legati all’infanzia e la denuncia sociale sono i temi portanti della sua filmografia” ricordano gli organizzatori del “Vittorio Veneto Film Festival”, che hanno scelto di ricordarlo per “l’estrema attualità” di questi argomenti, e fanno sapere inoltre che quest’anno ricorre il centenario della nascita del cineasta.

La manifestazione– fanno sapere ancora i promotori- si rivolge ai bambini e ai ragazzi dai 6 ai 25 anni e agli adulti dai 26 anni in su, suddivisi in fasce d’età. Ogni giurato visionerà due lungometraggi e tre cortometraggi in anteprima nazionale, stabilendo un vincitore per ciascuna categoria. “Durante il pomeriggio”, inoltre, “saranno organizzati incontri con ospiti internazionali, nei quali si discuterà di tematiche che spaziano dal cambiamento climatico, alle situazioni di bullismo, ‘diversità’ e situazioni familiari problematiche e, come queste, possono essere raccontate” attraverso la cinematografia.

Fino ad oggi, diversi personaggi hanno deciso di incontrare gratuitamente i giovani giurati del “Vittorio Veneto Film Festival”. Fra gli altri, il tre volte premio Oscar Vittorio Storaro, autore della fotografia, i registi Maria Sole Tognazzi, Marco Risi, Ivan Cotroneo e Francesco Bruni, attrici e attori come Luca Ward, Leo Gullotta, Elena Cotta, Ricky Tognazzi, Giorgio Pasotti, Andrea Osvart, Carolina Crescentini, Emanuela Grimalda e Fabio Troiano.

15 Febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»