Sicurezza. G. Alfano: “Con 250 militari in più, risposta concreta”

operazione-strade-sicureNAPOLI – “Il rafforzamento del presidio di legalità a Napoli con l”impiego di 250 militari, voluti dal Ministro Alfano, è una valida risposta dello Stato che fa sentire la sua voce e la sua presenza in un territorio che troppo spesso è stato dimenticato“. A dirlo è Gioacchino Alfano, sottosegretario alla Difesa e coordinatore regionale in Campania del Nuovo Centrodestra.

   “Tali unità di rinforzo- prosegue-, come ha evidenziato il ministro, sono solo una parte di una strategia ben più completa e che prevede una maggiore sinergia e raccordo tra gli apparati investigativi, un maggior numero di investigatori, più impinati di videosorveglianza e più efficienza nelle chiamate di emergenza. Si tratta di risposte concrete per essere dalla parte dei cittadini onesti che chiedono supporto dalle istituzioni e che cosi” riprenderanno quella fiducia che col tempo si è logorata”.

15 Feb 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»