Opere pubbliche, Delrio: “Ritardi? Il controllo sociale è uno stimolo” – VIDEO

GRAZIANO DELRIO

ROMA – Sulleopere pubbliche non dobbiamo avere paura del controllo dei cittadini, anzi, il controllo sociale è uno stimolo anche a far meglio sul problema dei ritardi e avere più efficacia nella realizzazione delle stesse“. Così il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio, nel corso di una conferenza stampa dove è stato presentato il nuovo sito internet del Mit.

Il portale creato è “il primo che segue le linee guida della presidenza del Consiglio” e l’obiettivo è creare “uno strumento di dialogo con i cittadini, avvicinarli, farli sentire dentro il ministero“, sottolinea Delrio. Sarà “un luogo per avere una interlocuzione sulle politiche che il ministero sta facendo in direzione di una sempre maggiore trasparenza, anche sui tempi delle opere pubbliche”.

Il ministro ricorda anche le altre banche dati presenti sul sito come Opencantieri: “la più grande opera di trasparenza sulle opere pubbliche: in modo immediato e comprensibile gli utenti possono monitorare l’andamento di 961 cantieri attualmente aperti in tutto il Paese”. E poi l’Opendata, che contiene “tutti gli archivi, come ad esempio la rete autostradale dove si possono consultare concessioni, termini e tariffe”.

15 Febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»