Nido in casa, Albano Laziale parte la sperimentazione del tagesmutter

asilo-nido grandeIl Comune di Albano Laziale dà il via alla sperimentazione dei voucher per il servizio dei ‘Nidi familiari Tagesmutter’. Albano Laziale si allinea così a un servizio nato nell’Europa settentrionale ma che sta diventando una bella realtà anche nel Nord Italia. E’ quanto ha aftto sapere oggi la Regione Lazio.

Le ‘Tagesmutter’ – mamme di giorno – sono mamme educatrici che aprono un asilo nido nella propria abitazione. La logica è quella di supportare le famiglie garantendo omogeneità di servizi con l’assistenza infantile pubblica e mantenendo standard elevati di qualità: le mamme educatrici sono, infatti, formate attraverso la partecipazione ad un corso riconosciuto di 250 ore e di un tirocinio professionale. E’ una soluzione che garantisce un’elevata personalizzazione del servizio e la massima flessibilità negli orari, caratteristiche che rispondono soprattutto alle nuove esigenze dei genitori moderni: non ci sono orari rigidi, le soluzioni sono disegnate in base alle reali necessità delle famiglie e dei turni di lavoro dei genitori.

15 febbraio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»