Da lunedì 250 milioni per le start up agli sportelli Invitalia

start up grande“Dal prossimo 16 febbraio le startup innovative di tutta Italia potranno richiedere on line gli incentivi di Invitalia e sapere, entro 60 giorni dalla domanda, se il loro progetto verrà finanziato”. Lo afferma Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia, alla vigilia del via ufficiale del nuovo Smart&Start Italia, l’incentivo che sostiene la nascita e la crescita delle startup, forte di una dotazione finanziaria di 250 milioni di euro.

“Dopo aver fatto nascere quasi 400 startup nelle regioni del Sud con la prima edizione di Smart&Start- continua Arcuri- su richiesta del Governo abbiamo esteso le agevolazioni a tutte le Regioni italiane e abbiamo aumentato la dimensione massima del finanziamento da 500.000 euro a 1,2 milioni di euro. Inoltre- aggiunge Arcuri- grazie a un accordo tra Invitalia e Abi, le startup che superano positivamente la fase di valutazione sono legittimate a chiedere in anticipo i prestiti alle banche, in attesa dei finanziamenti che Invitalia erogherà in stato di avanzamento”.

15 febbraio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»