Tap, a Melendugno cala la testa della talpa

Il tunnel che la talpa scaverà per portare gas dall'Azerbaijan terminerà a circa un chilometro dalla spiaggia di San Foca
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – Nel cantiere di Melendugno, vicino Lecce, sono in corso lavori che consentiranno di calare nel pozzo di spinta la parte iniziale della cosiddetta ‘talpa’ meccanica che scaverà il tunnel per ospitare il terminale del gasdotto che porterà gas dall’Azerbaijan in Puglia.

Il tunnel che terminerà a poco meno di un chilometro dalla linea di battigia nelle acque di San Foca, si congiungerà con il gasdotto posato sul fondale marino.

Leggi anche VIDEO | Tap, in corso espianto di 35 ulivi a Melendugno: gli attivisti sorvegliano il cantiere

Ad assistere ai lavori c’è la dirigenza della società che si occupa della realizzazione del Tap e gli attivisti del movimento contrario al gasdotto.

Leggi anche Tap, strade bloccate per arrivo talpa meccanica: l’ira di sindaco e attivisti

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

15 Gennaio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»