Liguria in 'missione' a Londra, e la Gran Bretagna si ricrede: il pesto è buono - DIRE.it

Liguria

Liguria in ‘missione’ a Londra, e la Gran Bretagna si ricrede: il pesto è buono

GENOVA – La “Milano-Sanremo del gusto” sbarca Oltremanica e conquista Londra. Grazie alla missione organizzata dall’assessorato al Turismo della Regione Liguria e dall’Agenzia regionale “In Liguria”, ieri sera, alla presenza dell’assessore Gianni Berrino e del commissario Carlo Fidanza, sono stati illustrati tutti i segreti del vero pesto a 50 tra giornalisti, influencer e blogger britannici, che hanno potuto anche degustare un’antologia delle produzioni tipiche di Liguria, Lombardia e Piemonte.

La dimostrazione, rigorosamente dal vivo, con mortaio e pestello, si è svolta in un noto ristorante genovese della City, in Union Street, sotto la supervisione di Roberto Panizza, fondatore del premio internazionale del pesto, come evento-gara di qualificazione per la World Championship, in programma il prossimo marzo.

La campagna sul pesto è partita dopo che a inizio ottobre, su ‘The Guardian’, era uscito un articolo in cui si sosteneva che il pesto non fosse salutare perchè troppo salato. Subito da Genova il governatore Giovanni Toti fece partire una cesta di vasetti di condimento tradizionale con il seguente messaggio: “Cari giornalisti, sono convinto che nessuno di voi abbia mai assaggiato il vero pesto genovese”.

“Dopo la fake news sul pesto– spiega l’assessore Berrino- anche la giornalista Rebecca Smiters si è dovuta ricredere sulla bontà e sulle proprietà del pesto. Abbiamo ritenuto importante portare la Milano-Sanremo del gusto e il pesto, il prodotto-simbolo della Liguria, a Londra per promuovere la nostra enogastronomia e i percorsi collegati, segmenti strategici per l’attrazione di nuovi flussi turistici, anche in chiave di destagionalizzazione”.

E poi è arrivata decisione di organizzare una ‘missione’ in terra inglese. Per Berrino, “il successo ottenuto ieri sera dimostra che anche il mercato britannico è molto sensibile non solo alle bellezze del nostro territorio, ma anche all’offerta della buona tavola e delle ricette tradizionali liguri”. La “Milano-Sanremo del gusto” è il progetto, approvato e cofinanziato dal ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, coordinato dall’agenzia In Liguria, con lo scopo di coniugare la celebre competizione ciclistica con lo stesso itinerario dedicato alla scoperta delle tipicità enogastronomiche e artigianali dei territori attraversati dalla corsa, attraverso il coinvolgimento del sistema camerale ligure, delle associazioni di categoria interessate e la condivisione delle iniziative con le Regioni Lombardia e Piemonte.

di Simone D’Ambrosio, giornalista professionista

14 dicembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»