Rassegna stampa di Mercoledì 14 Dicembre 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Vivendi, assedio a Berlusconi, e’ scontro finale su Mediaset

Repubblica,prima. Fiducia a Gentiloni ma Renzi insiste per il voto a giugno

Repubblica,p7. Renzi: brutto clima, bisogna votare prima di vitalizi e referendum Jobs Act.

Repubblica,p9. La polveriera del Pd tra veleni e macerie: “sentire la direzione e’ come stare su Marte”

Repubblica,p9. Intervista a FABRIZIO BARCA. Renzi si e’ suicidato, cosi partito in bilico. Senza confronto ti trovi i comitati del No, ora nuove regole, non serve accelerare

Repubblica,p10. Intervista a D’Anna: qui e’ tutto un fottersi. Alfano scala,noi zero

Repubblica,p12. Muraro, addio in lacrime, cinque capi di accusa e Raggi perde altri pezzi. Una settimana fa l’avviso di garanzia.

LaVerita’,prima. Renzi assumeva consulenti a gogo’, mentre l’Italia lo mandava a casa. Gli ultimi contratti sono stati formalizzati il 6 dicembre. In tutto Gentiloni e’ circondato da 353 nominati dal predecessore, molti dei quali scadranno solo nel 2018. Spesi 3milioni di euro in appena due mesi

LaVerita’,prima. An. La casa a Montecarlo era una tangente. Arrestati Corallo e laboccetta, indagato il cognato di Fini.n la contropartita: un decreto legge

LaVerita’,prima. MAURIZIO BELPIETRO. I politici pinocchietti da Fini alla Boschi

LaVerita’,p2. VERDINI minaccia di far saltare tutto,ma non puo’ sopravvivere da solo. Il dominus di Ala controlla 34 senatori e deputati, che possono vole dire la vita o la morte dell’esecutivo. All’opposizione pero’ rischia di consumarsi proprio lui. E c’e’ chi scomette che si offrira’ a Gentiloni. Gratis

LaVerita’,p6. Renzi si vendica: il ministro della Pubblica Distruzione introdurra’ le teorie gender.

LaVerita’,p7. Minniti, il ministro dei “migranti buoni”. Alfano ha lasciato la bomba dell’invasione islamica nelle mani di questa eminenza grigia che agli studi televisivi preferisce le stanze del potere. Secondo lui, tutti gli attentati terroristi avvenuti in Europa sono stati iniziative di cittadini europei

LaVerita’,p8. Intervista a FRANCESCO STORACE. Quella casa e’ un mattoncino di cose piu’ grandi.

LaVerita’,p8. Il re Mida delle slot e l’onorevole riciclavano tasse evase con i Tulliani. L’imprenditore catanese Corallo in manette ai Caraibi: avrebbe sottratto al fisco oltre 200 milioni. Arrestato anche l’ex PDL LABOCCETTA. Cognato e suocero di Fini indagati per aver messo a disposizione conti esteri

LaVerita’,p10. Unicredit ha bisogno di 13 miliardi. Via 9800 dipendenti e 800 filiali. L’istituto presenta il nuovo piano industriale. Esuberi anche in Germania. Risparmi per quasi 4 miliardi,nuove svalutazioni e cessione di sofferenze per 17. No ad altre dismissioni o acquisizioni

Libero,prima. VITTORIO FELTRI. Non fidatevi di questi qui. Gentiloni gia’ non sa che fare. Incassato il via libera dalla Camera, oggi il premier sara’ votato dal Senato. La sua esperienza al governo sara’ una sciagura. Ha una maggioranza risicata e 4-5 ministri impresentabili e per durare gia’ promette soldi in giro

Libero,prima. RENATO FARINA. I riti anti-governativi. Tutti in piazza a protestare o a grattarsi?

Libero,prima. Una truffa dietro la casa di Montecarlo. Fini la vendette al cognato per due lire

Libero,p3. FRANCO BECHIS. La furia dei verdiniani. Al Senato da oggi la maggioranza balla

Libero,p6. GIANLUCA VENEZIANI. Boschi, da madonna a traditrice. Prima era la bella madrina delle riforme, ora e’ il simbolo dell’attaccamento alla poltrona

Libero,p12. I brogli c’erano eccome, ma erano contro Trump. Dal riconteggio in Winsconsis spuntano 131 voti in piu’ al repubblicano

Corsera,prima. Mediaset, Bollore’ alla sfida d’Italia ha gia’ il 12,3 %. Denuncia Fininvest

Corsera,p3. ALDO CAZZULLO. I sussurri ragionevoli del “conte”. Niente applausi, meglio chattare. I deputati distratti e Galletti va su WhatsApp. Per tanti il sollievo dell’assenza di Renzi

Corsera,p6. FRANCESCO VERDERAMI. Voto in primavera per scongiurare le urne sul Jobs Act

Corsera,p8. Intervista a NICODEMO: il mio tweet contro il premier? Era stupido

Corsera,p9. La trincea di VERDINI: Matteo ci ha mollati, sono appesi a un filo

Corsera,p9. Intervista a D’ANNA (Ala): ci hanno offerto solo posti minori, Denis mortificato, giusto rifiutare

Corsera,p10. Renzi frena sul congresso in anticipo. La sinistra vuole le dimissioni e pensa al ticket leader-premier

Corsera,p16. Tajani e’ candidato per i Popolari. Verso la guida dell’Europarlamento. L’italiano gia’ commissario all’Industria andrebbe a prendere il posto di Schultz

Corsera,p25. Promosso il poliziotto condannato per Unabomber. Zernar aveva alterato un corpo di reato. Per me e’ un contentito.

Mattino,prima. Intervista a DE VINCENTI: Sud, spenderemo subito i fondi. Il commissario di Bagnoli non si discute, DE MAGISTRIS collabori

Mattino,p3. Intervista a D’ANNA: senza ALA esecutivo traballante, all’ex premier sta bene. Offerti 2 viceministri e 5 sottosegretari ci potevano fare comodo ma diciamo NO.

Mattino,p5. Il diploma diventa laurea: e’ bufera sulla Fedeli. Il neo ministro dell’Istruzione in possesso di un titolo propedeutico a studi successivi

Mattino,p9. Intervista a CHITI: no a una confederazione di correnti. Manca l’analisi, cosi il congresso si fara’ solo sui candidati leader

Mattino,p10. Amedeo Laboccetta, una vita nella destra napoletana, ex deputato con la passione per l’intrigo. Nel 1992 il caso della registrazione di una telefonata tra Questore e capocronista del Mattino.

Il Fatto,prima. Il governo dei Tarocchi. La Fedeli (Istruzione) si dice laureata nel curriculm. Ma non e’ vero.

Il Fatto,prima. Unicredit ammette: buco da 20 miliardi

Il Fatto,p2. FABRIZIO ESPOSITO. Ala spezzata, senza poltrone: Zanetti voleva l’Agricoltura, Romano la Sanita’. Siamo rimasti senza nulla nonostante l’accrescimento numerico dei dicasteri

Il Fatto,p3. Intervista a ALBERTO ASOR ROSA. Vedo una spudorata difesa di fortune personali e politiche. Renzi e l’esecutivo clone: reazione pianificata. Ci muoviamo tra due sciagure: una e’ quella renziana e l’altra e’ quella grillina. Non mi chieda come se ne esce perche’ non lo so

Il Fatto,p4. Come mai la Buona Scuola si e’ rivelata Cattiva. Niente soldi, qualche assunzione, un po’ di potere ai presidi e tantisisme delusioni

Il Fatto,p5. Luca Paolazzi, l’apocalittico di Confindustria: lo scenario avrebbe potuto avverarsi.

Il Fatto,p6. Caos sul congresso Pd. Si forma il fronte del No. Grandi manovre per evitare la conta interna: Franceschini, Orfini, bersaniani e altre correnti ora provano a bloccare Renzi e rinviare tutto

Il Fatto,p8. Fini, ultimo atto a Montecarlo: la casa venduta alla moglie.

Il Fatto,p8. Intervista a FINI: sono stato un coglione. Corrotto,mai. Scopro tutto ora da lei.

Qn,p5. Verdiniani pronti a votare contro: ‘noi decisivi nelle commissioni”

Giornale,prima. AUGUSTO MINZOLINI. La bomba sotto l’esecutivo

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Sgominata la banda della casa a Montecarlo. Arresti e indagati sei anni dopo lo scoop del Giornale

Giornale,p5. Quel patto con Mattarella che ha promosso Alfano. Angeglino agli Esteri grazie all’accordo col capo dello Stato: io alla Farnesina per frenare il voto anticipato

Giornale,p13. CHIACCHIERE DA CAMERA di ROMANA LIUZZO
1) Quel no alle madri noleggiate
2) A Natale Mastella non fa diete
3) Spuntano le forbici tra olio e ceci
4) Se Londra ci scippa Virginia
5) Amina non si pente dei peccati di gola

Giornale,p16. Trump batte ogni record: contestato tutto il governo

Giornale,p16. E Putin getta benzina sul fuoco Usa: sono pronto a incontrare Donald

L’Unita’,p4. Intervista a MATTEO MAURI. Discutiamo pure tra noi ma di politica non di tecnicismi

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Gianfranco, ora le scuse. (…) E’ giunta l’ora di regolare i conti col passato, di lasciarsi alle spalle quello che e’ stato. Fini chieda scusa alla sua gente, confessi i peccati di valutazione, convinca il cognato a riddare indietro almeno il valore iniziale della casa donata ad An dalla contessa Colleoni. Se si dovesse dimenticare di farlo ricordategli che il rancore, fra gli ex camerati, col tempo si alimenta,non si prescrive

IL TEMPO,prima. Tana per i Tulliani. La “cassa” di Montecarlo: indagati cognato e suocero di Fini. Conti all’estero pieni ddi soldi. Il giallo di 2,4 milioni per un decreto

IL TEMPO,p2. Testimoni, cucine e off shore. Ecco la casa di Montecarlo. L’inchiesta del nostro direttore Chiocci che segno’ la fine di Fini. La verita’ sull’immobile della contessa Colleoni, da An a Tulliani jr. I pm: Corallo finanzio’ il cognato di Fini.

IL TEMPO,p4. Sei mesi di caos con vista Campidoglio. Assessori cambiati, dirigenti molto discussi e municipalizzate in panne. Lo Cicero revocato prima della nomina. DE DOMINICIS in carica 24 ore

IL TEMPO,p8. Oggi la prova al Senato (senza Verdini). Maggioranza verso quota 172 grazie ai rappresentanti di Gal e del gruppo Misto. Bastano 161 voti ma sono gia’ cominciati i contatti con Ala, che ha 18 senatori. I fedelissimi di Denis. A Palazzo Madama potrebbero diventare diventare decisivi

IL TEMPO,p8. Il centrodestra fa le barricate. La Lega protesta davanti a Palazzo Chigi. Primo vertice per studiare la legge elettorale

IL TEMPO,p9. Gender e laurea, ministro Fedeli nei guai. La nuova responsabile dell’Istruzione accusata di aver mentito sul titolo di studio. Le associazioni per la famiglia criticano la proposta di legge firmata da senatrice

IL TEMPO,p10. Assassinate gli attivisti di Amnesty. La Casa Bianca desecreta altre centinaia di documenti sul Piano Condor. Il progetto prevedeva l’omicidio degli oppositori al regime anche all’estero. Licenza di uccidere. Gli 007 di Buenos Aires andavano in missione in Europa. Sei Paesi Sudamericani avevano un accordo per fare “pulizia” degli oppositori politici

IL TEMPO,p11. Un accordo per evacuare Aleppo Est. Civili e combattenti ribelli cominceranno a lasciare la citta’ questa mattina presto. Oltre 100 bambini e ragazzi sono prigionieri in un palazzo sotto i bombardamenti

IL TEMPO,p11. MARA CARFAGNA. I cinguettii di Bana ostaggio dell’orrore. La bambina siriana che racconta la guerra via twitter

IL TEMPO,p12. L’ultimo addio al prelato dell’Opus Dei. Muore per una complicazione respiratoria monsignor Echevarria.

IL TEMPO,p16. Caso Marra all’Anac. Il Comune non spiega. Scade il termine per spedire i documenti all’Autorita’.

14 Dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»