Stop autostrada Roma-Latina, Zingaretti: Facciamola noi; Car sharing: -15% corse e ricavi in due anni a Roma - DIRE.it

TG-Lazio

Stop autostrada Roma-Latina, Zingaretti: Facciamola noi; Car sharing: -15% corse e ricavi in due anni a Roma

ALTRO STOP A BANDO ROMA-LATINA, ZINGARETTI: FACCIAMOLA NOI

Addio all’autostrada Roma-Latina. Il Consiglio di Stato ha annullato l’aggiudicazione dell’appalto per la costruzione e la gestione dell’arteria, accogliendo il ricorso presentato dalla cordata di imprese guidata da Salini Impregilo contro l’aggiudicatario Consorzio Sis. Il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti – che ritiene la Roma-Latina “un’opera essenziale” – ha proposto ad Autostrade del Lazio di valutare, insieme al socio Anas, “soluzioni che consentano alla stessa, attraverso il modello in house, di realizzare e gestire l’autostrada tra la Capitale e Latina”.

BUS CON TORNELLO, DA LUNEDÌ CON 50 CENT IN PIÙ TICKET A BORDO

La sperimentazione del bus dotato di tornello si arricchisce di una novita’. Da lunedi’ con 50 centesimi in piu’ rispetto al prezzo standard di 1,50 euro, sara’ possibile acquistare il biglietto singolo sul bus. La sperimentazione del bus con tornello a bordo, iniziata lo scorso 11 giugno, serve ad Atac a testare l’efficacia di questa soluzione e A raccogliere informazioni per valutarne l’utilita’. Ad emettere il biglietto con la maggiorazione sara’ il personale presente a bordo del bus. Al momento il tornello si trova in via sperimentale su un solo mezzo Atac.

CAR SHARING IN CRISI: -15% CORSE E RICAVI IN DUE ANNI

Il Car sharing comunale ha registrato una riduzione della domanda del 15% negli ultimi due anni. Le corse sono passate da 40.000 a 35.000 e i ricavi sono calati da un milione l’anno a 700.000 euro. I numeri della crisi sono emersi oggi durante la commissione Trasporti del Comune di Roma. Nonostante questa situazione, pero’, il Campidoglio sta pensando di rilanciare il servizio. L’ipotesi sul tavolo e’ quella di un aumento della flotta di 150 auto elettriche oltre alle 192 attuali a benzina. Ma l’amministrazione dovra’ trovare 2 milioni di euro l’anno.

MUNICIPIO VIII AL VOTO PER DESTINAZIONE ONERI PIAZZA NAVIGATORI

Dal 13 al 26 settembre sul portale di Roma Capitale gli abitanti e i ‘city user’ dell’VIII Municipio potranno scegliere, tramite il voto online, le opere pubbliche da realizzare con i 17 milioni di euro di oneri provenienti dalla convenzione di piazza dei Navigatori. In totale sono 80 le proposte dei cittadini messe ai voti. A lanciare la votazione e’ stata oggi la sindaca di Roma, Virginia Raggi, in una conferenza stampa in Campidoglio. “Abbiamo voluto spiegare la nostra idea di democrazia diretta con un progetto concreto- ha detto la prima cittadina- L’amministrazione ha esaminato la fattibilita’ delle proposte dei cittadini, ma poi decideranno i territori”.

14 settembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»