AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Comacchio come il Tibet, 5 giorni dedicato al Buddismo

BOLOGNA – Comacchio come il Tibet: per cinque giorni, da giovedì a lunedì 21 settembre, l’antica religione buddista sarà protagonista a Comacchio con un evento di grande richiamo per cui sono attesi già 700 visitatori, provenienti dai paesi di tutto il mondo. Arriveranno dall’Australia ma anche dal Venezuela per ascoltare il Lama Ole Nydahl, che lo scorso 13 giugno ha ricevuto dall’Unesco il riconoscimento per il dialogo e la coesistenza tra le varie religioni, lo stesso che è stato assegnato a Papa Francesco. Il religioso terrà un corso di Mahamudra (o “Grande sigillo”) che comprende i più alti insegnamenti del Buddha, ripercorrendo i testi dei più grandi insegnanti del lignaggio Kagyü, come il terzo Karmapa e Tilopa.

budda

L’evento, come nelle scorse cinque edizioni, si svolgerà nella cornice del camping Bungalow village Florenz di Comacchio, che offre un’area di 80.000 metri quadrati con dune naturali, ampia spiaggia privata e piscina. Gli iscritti, ad oggi, sono 700, provenienti da 36 paesi diversi, dall’Australia al Guatemala, dalla Russia al Venezuola, dall’Uruguay all’Indonesia. Il corso inizia giovedì sera e finisce lunedì pomeriggio: nel weekend, gli organizzatori si aspettano che il numero dei partecipanti arrivi a 900. Quest’anno ci saranno anche 100 bambini e durante il corso sarà offerto un servizio di child care, per bimbi dai quattro ai 14 anni, che coprirà sia le sessioni del mattino che quelle del pomeriggio. Il corso sarà svolto il inglese, con traduzione consecutiva o in simultanea in italiano.

14 settembre 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988