AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Torna a vivere il Centro Giorgio Fregosi; caos multe Portonaccio; bando da 12 mln per università


REGIONE LAZIO SALVA E RIAPRE CENTRO GIORGIO FREGOSI DI ROMA

Torna a vivere il Centro ‘Giorgio Fregosi’ di Roma per minori vittime di maltrattamento e abuso. La riapertura è avvenuta questa mattina nel quartiere San Lorenzo. Il Centro aveva interrotto l’attivita’ il 3 gennaio a causa della mancata conferma della concessione dei locali da parte della Citta’ Metropolitana di Roma. La Regione Lazio ha quindi finanziato una proroga e ha pubblicato un bando per la costruzione di una rete regionale di centri specialistici per il contrasto al maltrattamento e all’abuso dell’infanzia e dell’adolescenza. “Oggi è un giorno di festa- ha detto l’assessore alle Politiche sociali, Rita Visini- il Centro Fregosi sarà un punto di riferimento per il Lazio”.

CAOS SU PREFERENZIALE PORTONACCIO: 150 MILA POTENZIALI MULTE

Oltre 150mila multe potenziali – da 80 euro l’una – per i romani che a maggio sono transitati con la propria auto nella nuova corsia preferenziale tra via di Portonaccio e via Tiburtina. Tante sono le fotografie scattate dalle videocamere posizionate a guardia della corsia secondo l’accesso agli atti effettuato dal capogruppo di Fdi-An in Campidoglio, Fabrizio Ghera. Il Campidoglio sta correndo ai ripari provvedendo a un nuovo piano di comunicazione e a installare una segnaletica orizzontale e verticale.

ZINGARETTI: BANDO 12 MLN PER SOSTEGNO ATENEI GREEN ECONOMY

Un bando pubblico da 12 milioni di euro a sostegno delle università del Lazio che lavorano a progetti di Green Economy. Lo ha presentato oggi all’Universita’ della Tuscia il governatore Nicola Zingaretti, insieme al vice presidente, Massimiliano Smeriglio. “La nostra regione è terza in Italia per numero di imprese che si occupano di Green Economy- ha detto Zingaretti- Qui c’è una vocazione ed è giusto valorizzare i territori”.

OLANDESI RESTAURANO FONTANA DEI GIARDINI A VIALE TIZIANO

Dopo oltre due anni torna a risplendere la Fontana dei Giardini di viale Tiziano. A restituirla alla città di Roma un gruppo di mecenati olandesi come gesto di risarcimento simbolico dopo gli atti vandalici di alcuni tifosi del Feyenoord alla Barcaccia nel febbraio 2015. Oggi il taglio del nastro con il vice sindaco, Luca Bergamo. Il prossimo 2 ottobre, in occasione della festa dei nonni, bulbi di fiori olandesi verranno piantati all’interno di tutto il parco del quartiere Flaminio.

14 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988