Carabiniere arresta lo stesso ladro nella stessa strada

Emilia Romagna

Carabiniere arresta lo stesso ladro nella stessa strada

BOLOGNA – Stessa spiaggia, stesso mare…? No, di più: stesso carabiniere, stesso ladro, stesso posto. A distanza di pochi giorni si è verificato un vero e proprio arresto “fotocopia” dei Carabinieri di Cento, in provincia di Ferrara.

Nella mattinata di ieri, alle 9 circa a Cento, “sempre il comandante della Stazione Carabinieri di Renazzo, maresciallo maggiore Salvatore Taurino, sempre libero dal servizio, ed anche qui supportato da militari sopraggiunti in ausilio, ha tratto in arresto sempre nella flagranza del reato di tentato furto aggravato lo stesso C.S., napoletano classe 1972, pregiudicato. Questi- riferiscono ‘sempre’ i Carabinieri di Cento- è stato nuovamente sorpreso dal sottufficiale mentre sempre in via Cola era di nuovo intento a rovistare all’interno di autovettura parcheggiata, dopo aver forzato il finestrino della portiera lato guida”. L’arrestato, che in realtà questa volta invece di tentare il furto sull’auto di un infermiere (come avvenne lo scorso 8 giugno) lo ha tentato sull’auto di un medico, è finito agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio con rito direttissimo.

14 giugno 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»