Lazio

Stadio Roma, aula approva nuova delibera M5S: confermato publico interesse


ROMA – Dopo una maratona d’Aula di tre giorni, condita da polemiche delle opposizioni e spaccature all’interno della maggioranza che hanno portato alla sospensione di una consigliera e all’assenza dai lavori di altre due, l’Assemblea capitolina a guida M5S ha approvato con 28 voti favorevoli (gli M5S presenti più Forza Italia), 9 contrari (Pd, #RomaTornaRoma, Con Giorgia e Fdi-An) e 1 astenuto (Lista Marchini) la delibera 38/2017 che conferma la dichiarazione di pubblico interesse alla proposta di realizzazione del nuovo stadio della Roma a Tor di Valle, con l’adeguamento del precedente provvedimento 132/2014 alle condizioni e obiettivi prioritari indicati nella deliberazione di Giunta capitolina 48/2017. Al voto finale, salutato da una lunga ovazione da parte dei consiglieri del Movimento Cinque Stelle presenti, ha partecipato anche la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

LEGGI ANCHE: Stadio Roma, Caudo: “Bluff a 5 Stelle, le opere le pagano i cittadini e aumentano profitti privati”

14 giugno 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»