Crisi, lavoratori Ericsson in Consiglio regionale - DIRE.it

Liguria

Crisi, lavoratori Ericsson in Consiglio regionale

ericsson_genova

GENOVA – Presidio dei lavoratori Ericsson davanti alla sede del Consiglio regionale della Liguria, in attesa di incontrare i capigruppo e i rappresentanti della giunta Toti. Nei giorni scorsi, l’azienda aveva annunciato un piano di ristrutturazione che coinvolge anche Genova con 137 esuberi nei prossimi due anni, a fronte di 385 a livello nazionale.

La Regione, ieri, ha chiesto all’azienda la presentazione di un piano industriale, sottolineando la necessità di salvaguardare i livelli occupazionali e si è detta pronta ad avviare i percorsi necessari per attivare gli ammortizzatori sociali affinché la crisi in atto abbia le minori ripercussioni possibili. Oggi pomeriggio i lavoratori si presenteranno anche in Consiglio comunale a Genova. Intanto, il sindaco Marco Doria fa sapere di aver contattato il ministero dello Sviluppo economico e aver concordato per il prossimo 22 giugno alle 15 un incontro con rappresentanti del governo, le istituzioni locali e le organizzazioni sindacali.

di Simone D’Ambrosio, giornalista

14 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»