Cyberbullismo, il Miur: "Aiutare gli insegnanti" - DIRE.it

Lombardia

Cyberbullismo, il Miur: “Aiutare gli insegnanti”

Pierro_Miur_MilanoMILANO – “Noi come Miur stiamo facendo sì che nelle scuole si lavori meglio: dobbiamo aiutare i dirigenti scolastici e gli insegnanti ad avere degli spazi all’interno dei quali poter parlare del fenomeno, confrontarsi coi ragazzi e aiutarli a contestualizzare meglio il cyberbullismo”. Così Giuseppe Pierro, dirigente dell’Ufficio II Direzione generale per lo Studente, l’integrazione e la partecipazione del Miur, intervistato dall’agenzia Dire a margine del convegno sui rischi del bullismo informatico e sull’educazione al rispetto che si è svolto oggi a Milano.

Internet è al centro dell’emergenza. Attenzione però a demonizzarlo. “Dobbiamo spingere sul discorso per cui la Rete è un luogo dove si possono fare cose che servono alla vita di tutti i giorni, quindi concentrarsi anche sul suo valore positivo- conclude Pierro- senza dimenticare di avvisare i ragazzi su quelli che sono i rischi del web”.

di Nicola Mente, giornalista

14 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»