Sanità

Da Msc Crociere coperte e materassi per la Croce Rossa

croce rossaROMA – La collaborazione tra Msc Crociere e Croce Rossa Italiana, nata per l’emergenza alluvioni in Liguria, oggi si consolida per continuare a portare aiuti concreti a chi ne ha bisogno. 5.600 coperte, 1.500 materassi, 6.500 piatti ma anche scarpe antinfortunistiche, copriletto, sedie, tavoli e cuscini, tutto materiale proveniente dalle navi da crociera Msc sono stati donati alla Cri per essere distribuito ai diversi comitati in tutta Italia che ne fanno richiesta.

“Da un’esigenza concreta e urgente di fornire sostegno alla popolazione ligure dichiara Leonardo Massa, country manager di Msc Crociere- e grazie all’intraprendenza dei nostri agenti è nata una collaborazione che si è andata consolidando nel tempo e che continua ancora oggi sviluppando nuovi progetti. Stiamo infatti studiando la fattibilità di una partnership con la Croce Rossa Italiana Comitato regionale Liguria per organizzare corsi di formazione sull’uso del defibrillatore per i nostri equipaggi, corsi che si terranno a bordo delle nostre navi durante la sosta nel porto di Genova”. Un aiuto ai comitati territoriali impegnati nell’allestimento di campi di prima accoglienza, quindi, in caso di calamità naturali o per i migranti, ma anche case per le famiglie indigenti e associazioni sportive e parrocchie. “Le donazioni di Msc Crociere- prosegue Massimo Nisi, presidente regionale della Croce Rossa Italiana della Liguria- sono per la Croce Rossa un aiuto concreto alle emergenze e alle difficoltà quotidiane causate dalle migrazioni, dalla crisi economica e dagli eventi atmosferici. Il materiale distribuito in questi anni è stato consegnato dal Comitato Regionale della Liguria ai centri di accoglienza di Ventimiglia, Varazze e La Spezia, ma anche ad altri comitati regionali d’Italia, tra cui Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Puglia e Sicilia”.

La collaborazione tra Msc Crociere e Croce Rossa Italiana Comitato Regionale della Liguria è nata nell’ottobre 2014 a seguito delle alluvioni che, a distanza di poche settimane una dall’altra, hanno colpito e devastato parte di Genova e del Tigullio. La necessità di reperire materiale per coloro che avevano perso tutto, spinse Croce Rossa a rivolgersi a tutti coloro che avrebbero potuto dare un contributo alla ricostruzione. L’Agenzia Msc Le Navi di Genova e La Spezia, tramite il referente regionale alla logistica, ha subito risposto all’appello lanciato da Croce Rossa mettendo a disposizione il materiale non più in uso e disponibile presso i magazzini liguri.

14 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»