Puglia

Agricoltura, Di Gioia: “Il 23 marzo incontro su filiera cerearicola”

grano_natura_ciboBARI – “I prezzi troppo bassi del grano, insieme alle difficoltà dei rapporti all’interno della filiera, stanno portando a un’involuzione del sistema produttivo regionale cerealicolo. Ciò impone un confronto serio e immediato con tutti gli attori coinvolti per scongiurare la crisi di tutto il settore. Pertanto, in un auspicato spirito di condivisione, incontrerò i produttori, mugnai, pastai e rappresentanti della distribuzione, per condividere istanze e intraprendere azioni immediate che risollevino il comparto”. Lo dichiara l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leo Di Gioia, annunciando un incontro tecnico il prossimo mercoledì 23 marzo.
La Puglia è leader nella produzione di grano duro. I prodotti pugliesi certificati di pasta e pane sono garanzia di qualità e tracciabilità – spiega DI Gioia – La crisi contingente rischia di annullare gli sforzi intrapresi dai nostri produttori: un crollo del prezzo del grano duro fino al -16%, come da dati Istat, potrebbe comportare anche l’abbandono di una delle colture peculiari del nostro territorio. E prima ancora una perdita in termini di qualità e occupazionali. Pertanto – conclude – è importante e urgente incontrare e riunire tutte le parti della filiera, dalla produzione alla commercializzazione”.

14 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»