AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Bologna dedicherà una piazza alle vittime della Shoah

BOLOGNA – Bologna dedicherà una piazza alle vittime dell’Olocausto: si chiamerà piazza Memoriale della Shoah e coinciderà con l’area situata tra via Giacomo Matteotti e via De’ Carracci, cioè quella che per l’appunto ospita il complesso architettonico inaugurato un anno fa.

Lo ha deciso la Giunta comunale, in seguito ad una proposta avanzata dalla Comunità ebraica di Bologna per ricordare le vittime dell’Olocausto nel Giorno della memoria. La proposta della denominazione, si spiega nell’atto approvato dalla Giunta, è stata condivisa al Tavolo istituzionale coordinato dalla presidenza del Consiglio comunale, con la presenza della Comunità ebraica. E’ stato registrato, inoltre, anche il parere favorevole del quartiere Navile.

Nell’atto della Giunta si legge che “la proposta è considerata prioritaria, vista l’imminenza della data del 27 gennaio, giorno della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, dal 2005 ricorrenza internazionale a perenne ricordo delle vittime dell’Olocausto”.

14 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram