AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

Sanità, Michelotti: Screening tumore ancora fermi, quando riprendono?

SAN MARINO – Perché, a distanza di otto mesi dallo stop delle attività di screening per il tumore al collo dell’utero e quello al colon retto, i due servizi non sono stati riattivati? E quando lo saranno? Lo chiede, attraverso un’interrogazione, il consigliere di Sinistra unita, Francesca Michelotti. Dopo ripetute sollecitazioni e denunce sulla sospensione del servizio, la Direzione generale “scaricava su non meglio precisati operatori sanitari non collaborativi- prosegue Michelotti- oscure colpe e, dopo aver accusato di procurato allarme chi si era permesso di sollevare pubblicamente la problematica, precisava che gli screening non erano affatto stati abbandonati e che i cittadini non stavano correndo rischi”.

francesca_michelotti_san marino

Francesca Michelotti

Ma dopo otto mesi di stop, il consigliere di minoranza intende andare fino in fondo: “Non vogliamo che questa faccenda diventi annosa- prosegue- e per questo interroghiamo il segretario di Stato alla Sanità, per sapere esattamente quando gli screening verranno riattivati, come mai tanti mesi non sono stati sufficienti per risolvere i problemi tecnici, perché sussistono ancora disservizi e ritardi nel processo di introduzione del nuovo programma informatico”. Michelotti chiede anche di conoscere: “Quali procedure amministrative sono state adottate- prosegue infine il consigliere- per l’assegnazione dell’appalto relativo all’acquisizione del nuovo programma informatico, quali condizioni sono contenute nel contratto con la ditta aggiudicataria dell’appalto”.

14 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988