AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Su Gay.it la lista dei senatori contrari alla stepchild adoption, il Pd protesta

ROMA  – Ecco la lista dei senatori contro la stepchild adoption. Gay.it pubblica nome, cognome, foto, mail, e recapiti di social network dei 33 (o 31) senatori che hanno espresso forti dubbi sul ddl Cirinna’ nella parte che prevede la possibilita’ di adozione dei figli.

Il sito lancia una campagna ‘di sensibilizzazione‘, invitando i lettori a scrivere ai senatori per convincerli a cambiare idea.

gay_senatori_pd

“Sono 33 (o 31), ad oggi. Sono i cosiddetti senatori “malpancisti” , quelli cioè contrari alla “stepchild adoption” al punto di minacciare, come avrebbero esplicitamente fatto nella riunione di ieri le senatrici Nicoletta FAVERO, Rosa Maria DI GIORGI e il Senatore Stefano LEPRI, di votare contro al ddl Cirinnà nel suo complesso se la stepchild dovesse passare così com’è, coi voti dei 5 stelle. Ecco quindi i contatti per poter scrivere ai tuoi senatori ed indurli a cambiare idea. Ecco quindi i nomi ed i contatti!”, scrive gay.it. Il sito riferisce anche delle proteste che sono arrivate dagli interessati. “I Senatori Sangalli e Corsini- spiega il portale- ci hanno raggiunto telefonicamente, rifiutandosi di far smentite e criticando solo il nostro metodo. Alla nostra domanda se voteranno la stepchild così come è e, se questa passasse, il testo finale delle unioni civili, hanno tergiversato. Si sono comunque rifiutati di fare una smentita scritta”.

14 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988