Tg Pediatria, edizione del 13 dicembre 2018

Si parla di: A gennaio a Roma il master in terapia intensiva pediatrica, Prematurità, Sispe-Ido e Sip promuovono tre giornate studio

A GENNAIO A ROMA IL MASTER IN TERAPIA INTENSIVA PEDIATRICA

Parte a fine gennaio l’8° master universitario in Terapia Intensiva Pediatrica della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS – Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. L’obiettivo è realizzare una formazione di alta specialità nella gestione delle patologie ‘life threatening’ dall’età neonatale all’adolescenza, con l’utilizzo dei più moderni strumenti, compreso l’e-learning, e come metodologia didattica la simulazione ad alta fedeltà in un’ottica interdisciplinare. A presentare l’attività formativa è il direttore del master Giorgio Conti, nonché presidente della Società di anestesia e rianimazione Neonatale e Pediatrica Italiana.

PREMATURITÀ, SISPE-IDO PROMUOVONO TRE GIORNATE STUDIO

“Nel trattamento dei bambini nati pretermine i pediatri sono molto preparati sugli outcome precoci di tipo motorio cognitivo, come la paralisi cerebrale infantile che colpisce solo il 5% dei bambini nati pretermine. Invece un’alta percentuale presenta tutta una serie di outcome maggiori su cui dobbiamo ancora porre la nostra attenzione”. Con questa motivazione Teresa Mazzone, presidente della SISPe, promuove, in collaborazione con l’IdO e con i patrocini della Sip e della Sin, tre giornate di studio su ‘Il neonato pretermine: la cooperazione multiprofessionale per affrontare la complessita”. Le mattinate di lavoro si svolgeranno a Roma il 12 e 26 gennaio e il 23 febbraio.

VENETO, CIPE-SISPE-SINSPE: FINE PEDIATRI DI FAMIGLIA DA GENNAIO

“Nel Veneto la situazione è drammatica. La Regione ha deciso, nel piano sanitario 2019-2023, di abrogare motu proprio la pediatria di famiglia in base all’autonomia sancita dallo Stato nell’ultimo accordo realizzato dalla Lombardia, il Veneto e l’Emilia Romagna. Dal 1 gennaio 2019 in Veneto tutti i nuovi pediatri che entreranno in convenzione saranno alla dipendenza della Regione. Di fatto dal 1 gennaio 2019 in questa Regione non ci saranno più pediatri di famiglia”. A denunciarlo è Giuseppe Gullotta, presidente della Federazione CIPe-SISPe-SINSPe, che in un’intervista ha annunciato che stanno per proclamare lo stato di agitazione.

ALIMENTAZIONE SICURA E SOSTENIBILE, CORSO SINUPE A MILANO

Il genotipo non è immutabile. Molteplici fattori nutrizionali e ambientali ne possono influenzare la sequenza e l’espressione genica, determinando modifiche che possono essere trasmesse alle generazioni successive. Programmare interventi precoci con effetto a lungo termine sulla salute è la nuova sfida nutrizionale della Sinupe per gli operatori sanitari che lavorano con il bambino. In programma il 29 gennaio a Milano il corso ‘Alimentazione sicura e sostenibile per il bambino, tra Nutrizione-Ambiente-Epigenetica’ per offrire ai partecipanti competenze tecnico-professionali specifiche in alimentazione e nutrizione in età pediatrica, oltre ad aggiornamenti in ambito immunologico.

AUMENTANO PROBLEMI NEUROLOGICI NEI NEONATI, IN SICILIA IL MASTER

“Oggi i problemi neurologici del neonato sono sempre più importanti, più diffusi e hanno bisogno di diagnosi precoce e interventi tempestivi”. Giovanni Corsello, past president della Sip, punta sulla formazione ricordando la seconda edizione del master di Neurologia neonatale promosso in Sicilia dalle Università di Palermo e Catania a partire dal prossimo marzo. Il corso dura un anno e le informazioni saranno reperibili da gennaio sul sito dell’Università degli studi di Palermo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

leggi anche:

13 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»