AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Bologna, sgombero all’ex Veneta: attivisti di Crash sul tetto

BOLOGNA –  È iniziato questa mattina intorno alle 7 lo sgombero della stazione ex Veneta di via Zanolini a Bologna, occupata venerdì dal collettivo Crash.

Sul posto sono presenti le camionette della Polizia e dei Carabinieri, oltre a due camion dei Vigili del fuoco, e al momento la situazione è in fase di stallo, dal momento che, nonostante la forte pioggia, alcuni attivisti si sono barricati sul tetto.

Dal tetto hanno chiesto (a quanto si legge sulla loro pagina Facebook) “l’apertura di un tavolo con il Comune”.

Nel frattempo, mentre si sta provvedendo a murare gli ingressi della struttura, una ventina di attivisti sta protestando al centro della rotatoria vicino all’ex stazione.

 

13 novembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988