Esperti di privacy e digitale a Lecce, Anorc Professioni: “Pronti per rivoluzione”

ROMA – Appuntamento domani a Lecce con il workshop di aggiornamento, organizzato da Anorc Professioni presso il Grand Hotel Tiziano e dei Congressi. L’Associazione leccese inaugura con questo primo evento una rassegna di appuntamenti mirati al confronto e all’approfondimento in tema di privacy e digitalizzazione. Il workshop patrocinato dalla Città di Lecce, dalla Fondazione dell’Avvocatura Leccese ‘Vittorio Aymone’, dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Lecce e patrocinato e accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lecce, accoglierà importanti esperti ed esponenti istituzionali del settore, tra i quali l’ingegnere Giuseppe D’Acquisto (Garante per la Protezione dei Dati Personali), l’avvocato Luigi Foglia (responsabile della conservazione e segretario generale ad interim di Anorc e referente territoriale di Anorc Professioni), il dottor Giovanni Lucatorto (responsabile Protezione Dati dell’Azienda ospedaliero universitaria Policlinico Consorziale di Bari) e diversi altri nomi, provenienti da tutta Italia. L’avvocato Andrea Lisi, presidente di Anorc Professioni e ideatore dell’evento, inaugurerà i lavori, che si protrarranno dalle 9 alle 16.30.

L’associazione, nata con l’obiettivo di rappresentare i Professionisti della digitalizzazione e i professionisti della privacy, iscritta nell’elenco del Mise, ai sensi della legge 4/2013, intende promuovere il comparto professionale a livello nazionale, creando delle occasioni di confronto e dibattito da estendere a tutto il territorio. L’avvocato Lisi anticipa che “questo è il primo di una rassegna di appuntamenti che intendiamo riservare alla formazione e all’aggiornamento continui in materia di digitalizzazione e privacy. Da anni attendiamo che il nostro Paese ‘rivoluzioni’ il settore: la normativa oggi c’è, sia per procedere con progetti coerenti con le necessità dell’Agenda Digitale sia per garantire un’adeguata protezione dei dati personali. È stato appena pubblicato il decreto di adeguamento al Gdpr (il regolamento europeo riguardante la protezione e libera circolazione dei dati personali) e con esso si chiude il puzzle relativo a questa delicata materia. I professionisti quindi possono e devono essere oggi i protagonisti di questo cambiamento epocale e Anorc Professioni è nata per questo. Proprio l’esplosione del settore privacy, registrata in quest’ultimo anno, ci stimola ad intervenire come associazione nata con l’obiettivo di rappresentare i professionisti della digitalizzazione e i professionisti della privacy”. Prossimo appuntamento: Palermo, 27 settembre.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

13 settembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»