AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE giovani

Iphone X Edition, la rivoluzione Apple comincia da qui

ROMA – Sono passati 10 anni dall’Iphone 2g, durante i quali Apple non ci ha abituato a grossi stravolgimenti. Infatti la casa di Cupertino ha sempre puntato su un rinnovamento moderato del suo smartphone, sia all’interno che all’esterno. Ieri notte, però, la casa della Mela morsicata ha presentato al mondo l’edizione per il decimo anniversario del melafonino e l’iPhone X Edition è davvero un nuovo inizio.

Iphone X Edition un design tutto nuovo
Il design è completamente cambiato, e lo schermo che occupa tutta la superfice frontale, è il vero protagonista di questa versione. Il display è grande 5.8″con tecnologia super retina, con le cornici s ridotte al minimo; la risoluzione è 2436×1125 da 458 ppi e adotta la tecnologia True Tone Display, già presente su iPad, che permette allo schermo il cambio automatico della temperatura del colore. Scompare così il fantomatico tasto home, “costringendo” gli utenti, vecchi e nuovi, a imparare nuovi movimenti e consuetudini di utilizzo del gioiello di Apple.

Iphone X Edition, tanti “cavalli” nel suo motore
Il cuore della nuova edizione è il più potente mai realizzato dagli eredi di Steve Jobs. Il processore è l’Apple A11 Bionic con una cpu esacore e 3 gb di ram. La fotocamera da 12 MegaPixel f/1.8 è la stessa in dotazione sugli iphone già in commercio ma l’obbiettivo posto in verticale riesce a catturare l’83% di luce in più. Inoltre, tutti questi “cavalli nel cofano”, consentono di girare video 4K a 60fps e slow motion a 240 fps con risoluzione 1080 Full HD. iPhone X edition sarà preordinabile dal 27 ottobre e disponibile dal 3 novembre. I prezzi varieranno da 1.189 euro per la configurazione da 64 GB fino a 1.359 euro per la configurazione da 256 GB. Sarà disponibile in 2 colorazioni: Argento e Grigio siderale

13 settembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988