Lazio Pride arriva a Ostia, al via il 14 luglio con Vladimir Luxuria

Lazio

Lazio Pride arriva a Ostia, al via il 14 luglio con Vladimir Luxuria

ROMA – Il Lazio Pride sul litorale romano. Per la prima volta i carri delle comunità lesbica, gay e trans arriveranno direttamente sulle spiagge di Ostia. Giunta alla terza edizione, dopo le prime due a Latina, la manifestazione prenderà il via sabato alle 17 nei pressi della stazione metro Lido Centro di Ostia.

“In prima fila con noi e le istituzioni ci saranno le vittime lesbiche, gay e trans e le famiglie lesbiche e gay- dichiarano i portavoce di Lazio Pride, Fabrizio Marrazzo, Anna Claudia Petrillo, Richard Bourelly– una scelta dovuta, perché il Pride è la lotta che facciamo per sostenere le vittime, combattere il pregiudizio e per dare diritti a chi oggi non ne ha. In particolare, sarà anche contro le mafie ed a sostegno di quei tanti ragazzi e ragazze lesbiche, gay e trans, che abbandonati dalle famiglie vengono presi dalle mafie che li sfrutta, approfittandosi del fatto che sono rimasti soli”.

A salutare il corteo l’ex parlamentare Vladimir Luxuria, presente all’apertura insieme ai rappresentanti delle istituzioni che hanno patrocinato il Pride come Regione Lazio, Municipio di Ostia, Comune di Roma, Comune di Viterbo, Comune di Latina, Comune di Guidonia, Comune di Fiumicino e Comune di Cerveteri, degli organizzatori e della giornalista Federica Angeli.  Il percorso partirà da Lido Centro, per poi proseguire lungo viale Ginassi, via Vannutelli, piazza della Stazione Vecchia, via Armuzzi, piazzale Della Posta, viale della Marina, fino a Lungomare Toscanelli. Alle 18 la pausa e i discorsi davanti al Pontile e al monumento di Pasolini di piazza Anco Marzio.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

13 luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»