Lazio

Raggi al prefetto: “Troppi migranti, basta”; Stadio, sfuma ipotesi vincolo; Sabato mezza maratona


Ecco i titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

RAGGI AL PREFETTO: LIMITARE L’ARRIVO DI MIGRANTI

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha richiesto al ministero dell’Interno una moratoria sui nuovi arrivi di migranti nella Capitale. “Vista la forte presenza migratoria e il continuo flusso di cittadini stranieri trovo impossibile, oltre che rischioso, ipotizzare ulteriori strutture di accoglienza sul territorio comunale” ha scritto Raggi in una lettera inviata al Prefetto di Roma. Intanto sul blog del leader del Movimento Cinque stelle, Beppe Grillo, è apparso un post in cui si annuncia la chiusura dei campi nomadi e il censimento di tutte le aree abusive e le tendopoli.

STADIO ROMA, PROSPERETTI: PROPOSTA VINCOLO ERA IMPRATICABILE

Si allontana lo spettro del vincolo sull’ippodromo di Tor di Valle, l’area dove sorgerà il nuovo stadio della Roma. Il soprintendente unico di Roma, Francesco Prosperetti, intervistato dall’agenzia Dire all’uscita della riunione dei soprintendenti statali del Lazio, ha spiegato che la proposta di vincolo precedente, avanzata dalla ex soprintendente Margherita Eichberg, era impraticabile. Intanto è ripresa la maratona dell’Assemblea capitolina per la discussione della delibera di conferma della pubblica utilità del progetto, che entro giovedì dovrà essere portata in Conferenza dei servizi.

AL VIA SABATO LA PRIMA MEZZA MARATONA DI ROMA

Prenderà il via sabato 17 giugno la prima edizione della mezza maratona di Roma. Oltre 7.000 gli atleti iscritti alla nuova gara podistica che attraversà il centro della Capitale in notturna. La partenza è fissata alle 21 da piazza del Popolo. Tra gli atleti professionisti correranno anche diversi ‘pacemaker’ con palloncini multicolore al led. Da parte nostra- ha spiegato il presidente della commissione capitolina Sport, Angelo Diario- daremo un supporto all’iniziativa con straordinari dei vigili e organizzazione del trasporto pubblico locale”.

NEI CINEMA DI ROMA E LAZIO TORNANO I FILM DI CANNES

Da domani a domenica tornano a Roma i film provenienti dal Festival di Cannes. Grazie alla storica rassegna ‘Le vie del Cinema da Cannes a Roma e in Regione’ promossa dall’Anec Lazio, nei cinema Eden, Fiamma e Giulio Cesare della Capitale e in tre sale del Lazio sarà possibile assistere a una serie di film selezionati dal 70esimo festival di Cannes. “I festival sono momenti di incontro tra diversità culturali che il cinema racconta- ha detto il governatore, Nicola Zingaretti- e grazie a questa iniziativa sarà possibile vedere film che rischiano di non arrivare mai nelle sale italiane”.

13 giugno 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»