12 anni fa Quattrocchi ucciso in Iraq. A Genova Fdi chiede una strada per lui - DIRE.it

Liguria

12 anni fa Quattrocchi ucciso in Iraq. A Genova Fdi chiede una strada per lui

genova

GENOVA – Alla vigilia del dodicesimo anniversario della scomparsa di Fabrizio Quattrocchi, una delegazione di Fratelli d’Italia-An composta da Matteo Rosso, Gianni Plinio e Stefano Balleari, ha incontrato il presidente del consiglio comunale Giorgio Guerello per sottoporgli la richiesta di intitolare una via o uno spazio pubblico cittadino al contractor di sicurezza ucciso dagli jihadisti in Iraq il 14 aprile 2002. “Prendiamo atto della disponibilità manifestata dal presidente Guerello che ci ha assicurato di voler rappresentare la nostra richiesta all’assessore competente alla Toponomastica, Elena Fiorini, per un approfondimento della questione”, scrivono Rosso, Plinio e Balleari in una nota.

“Ricordiamo- proseguono- che fu proprio l’assessore Fiorini, due anni fa, a dichiarare di voler garantire il massimo impegno a valutare la possibilità di ricordare Fabrizio. Sono trascorsi più di dodici anni dalla scomparsa e, quindi, non c’è neppure bisogno di eventuali deroghe. Sono tantissimi i genovesi e anche i nostri connazionali che, al di là delle appartenenze, ritengono giusto e doveroso rendere omaggio a un eroe italiano come Fabrizio“. Intanto, domani una delegazione di Fratelli d’Italia deporrà una corona sulla tomba di Quattrocchi nel cimitero di Staglieno, a Genova.

di Simone D’Ambrosio, giornalista

13 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»