Spagna, respinta legge finanziaria: si va verso voto anticipato

Il parlamento della Spagna ha votato oggi a maggioranza contro la proposta di legge di bilancio presentata dal capo del governo Pedro Sanchez
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il parlamento della Spagna ha votato oggi a maggioranza contro la proposta di legge di bilancio presentata dal capo del governo Pedro Sanchez.
Centonovantuno i voti a favore dell’emendamento che respinge i conti del 2019 e solo 158 invece i “no”. Resta da capire se, già oggi, Sanchez annuncerà la convocazione delle politiche con oltre un anno di anticipo rispetto alla normale scadenza della legislatura.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

13 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»