Il ‘tour’ Ravenna-comuni del Mugello per lanciare Dante

terre_di_dante02RAVENNA – Il percorso verso il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri passa anche per l’Europa. Si è infatti da poco concluso il tour di presentazione del Parco letterario “Terre di Dante” in 11 città di Germania, Austria, Gran Bretagna, Polonia e Svizzera, realizzato grazie alla collaborazione con la società Dante Alighieri e con il parziale contributo di un bando Emilia-Romagna-Ue.

In viaggio anche il Ravenna Festival e l’Unione dei Comuni del Mugello per anticipare le celebrazioni ai comitati Dante Alighieri e agli istituti italiani di Cultura all’Estero. In particolare, durante gli 11 eventi sono state presentate una relazione storico letteraria sulla vita e l’esilio del poeta nei territori dell’Italia centrale, tra Firenze e Ravenna. Ma anche il programma 2017 degli eventi danteschi a cura di Ravenna Festival, le eccellenze del Mugello con particolare riferimento al “Treno di Dante” che lo attraversa, al centenario della nascita di Giotto, nato a Vicchio nel 1266, e a Marradi, paese natale del poeta Dino Campana. Infine, le opportunità di visita alla città di Ravenna e ai luoghi danteschi dell’Italia.

Il Parco letterario era presente anche alla fiera del turismo Wtm di Londra. Uno sforzo che sta già dando i suoi frutti, dato che sono già arrivate richieste di viaggi per il 2017 con particolare attenzione alla città dei mosaici e richieste di altri eventi da organizzare nell’inverno-primavera 2017 in Svezia, Germania, Paesi Bassi e Francia.

di Cristiano Somaschini, giornalista professionista

12 Dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»