Raggi sulla nuova 51 express: “Dobbiamo ricostruire Atac”

meleo_raggi_51_expressROMA – Viaggio inaugurale della sindaca di Roma, Virginia Raggi, e dell’assessore capitolino ai Trasporti, Linda Meleo, sulla nuova linea 51 express.

Il servizio ha preso il via per potenziare la funzione di collegamento tra il capolinea della Linea C Lodi, le linee metro A e B, i tram 3 e 8 e il Centro storico.

Il nuovo collegamento diventa ‘express’ con la riduzione delle fermate e la velocizzazione tra piazzale Appio e via Labicana.

La linea transita, in entrambi i sensi, su via Emanuele Filiberto e lungo la corsia preferenziale di viale Manzoni, dove offre lo scambio con la stazione metro A Manzoni e con il tram 3.

Il collegamento è reso più rapido con la successiva realizzazione di una nuova corsia preferenziale su via Emanuele Filiberto.

Al termine del viaggio, Raggi ha auspicato che i cittadini “a breve” si abituino “alla nuova disciplina” del traffico, concepita per rendere più veloce il trasporto pubblico. Durante il tragitto, invece, la sindaca si è fermata a parlare con un lavoratore di Atac: “Questa azienda è stata abbandonata per troppi anni- ha detto Raggi- Ora la dobbiamo ricostruire, e deve cambiare anche l’atteggiamento dei cittadini altrimenti la reazione è: ‘Funziona male e quindo non pago il biglietto’“. Nessuno ha bacchetta magica, ognuno per la parte che può deve operare il cambiamento. La maggior parte delle persone sono sane, e dobbiamo andarle a motivare”.

LEGGI ANCHE

Raggi: “Gli autisti dell’Atac sono veri eroi”

12 Dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»