Politica

Banche, Delrio assicura: “Il Governo fara’ di tutto per risarcire i cittadini”

G. Delrio

G. Delrio

FIRENZE – Sulle banche “il governo italiano, come ha detto il ministro Padoan, che e’ responsabile di questo procedimento, fara’ di tutto per trovare le vie per risarcire questi cittadini, a cui va la nostra vicinanza, ma dobbiamo anche imparare da questa vicenda: il cittadino va difeso sempre di piu’ da una differente capacita’ di informazione”. Lo ha detto alla Leopolda il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio.

Salvare le bancheera necessario. Bisognava intervenire per salvaguardare quasi un milione di risparmiatori” e “le decine e centinaia di aziende, piccole aziende, che hanno ricevuto prestiti da queste banche-aggiunge: “L’abbiamo dovuto fare in condizioni molto difficili, perche’ le regole europee sono cambiate nel frattempo e abbiamo dovuto farlo con molta attenzione. Continueremo a farlo- sottolinea- cercando di salvaguardare tutti quei cittadini che hanno sottoscritto azioni ed obbligazioni in maniera inconsapevole”, che “non sono stati adeguatamente informati. Questo e’ un fatto gravissimo che va appunto corretto”. Il governo, continua il ministro, “ha fatto un provvedimento non per una situazione, ma per affrontare la crisi delle banche, dopo la piu’ grande crisi finanziaria del 2009. Altri paesi l’hanno fatto anni fa: da noi, purtroppo, per troppi anni si e’ negata questa evidenza: la debolezza di queste banche”.

12 dicembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»