Veneto

Bitonci: “Io fuori per congiura di Palazzo, da Forza Italia messaggio a Salvini?”

massimo-bitonciFIRENZE – “Ho sbagliato gli alleati, perché queste porcate si fanno di notte presso un notaio: capisco Pd e M5s, non capisco due consiglieri di Forza Italia che sono andati a rassegnare le dimissione e mandare a casa il sindaco della Lega nord il giorno prima della manifestazione di Firenze, quasi un messaggio a Matteo Salvini. Non si fa, vergogna”. Lo dice l’ex sindaco di Padova Massimo Bitonci, parlando dal palco di Firenze, dove aggiunge: “Sono stato eletto dai cittadini e mandato a casa dalle congiure di palazzo. Io non mollo, vado a riprendermi Padova e mi candido alle prossime elezioni”, aggiunge.

LEGGI ANCHE

12 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»