La Fondazione Memmo, vincitore del Premio Montblanc de La Culture Arts Patronage 2018

ROMA – La Fondazione Memmo è il vincitore del Premio Montblanc de la Culture Arts Patronage 2018, promosso dalla Fondazione Culturale Montblanc. Il riconoscimento, dedicato ai mecenati dell’arte che si sono maggiormente distinti per la loro dedizione all’arte e nel sostegno di talenti emergenti, prevede un contributo economico e l’esclusiva Patron of Art, una stilografica in edizione limitata creata appositamente per l’occasione.

La Fondazione Memmo è stata selezionata da una giuria internazionale insieme al curatorium della Fondazione Montblanc composto da: Anne Barlow Director Tate St. Ives UK, Sunjung Kim Director Samuso and Art Sonje Seoul Korea, Jean de Loisy President Palais de Tokyo Paris France, Franklin Sirmans Director Perez Art Museum Miami USA e Jochen Volz Director Pinacoteca de Sao Paolo Brazil.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Roma, nella sede della Fondazione, che riceverà il riconoscimento alla presenza dei presidenti della Fondazione Culturale Montblanc, Till Fellrath e Sam Bardaouil e della direttrice di Artissima Ilaria Bonacossa.

La Fondazione Memmo, grazie a questo prestigioso riconoscimento, attiverà un ciclo di residenze della durata di quattro anni per artisti italiani a Londra proseguendo in questo modo l’attività di confronto, scambio e connessione tra artisti e istituzioni di contesti diversi. Il programma di residenza, organizzato con la collaborazione di Gasworks, un’organizzazione no-profit inglese per la promozione dell’arte visiva contemporanea.

A partire da gennaio 2020 gli artisti avranno l’opportunità di confrontarsi con la scena artistica londinese, avendo a propria disposizione uno studio, accomodation e un per diem, e potranno inoltre beneficiare degli eventi e degli scambi con artisti e curatori all’interno di Gasworks.

 «Grazie al loro generoso impegno, i Mecenati d’Arte hanno un concreto impatto sia sulla comunità artistica che sulla società in senso più ampio, contribuendo a rendere l’arte più accessibile al grande pubblico, arricchendone le menti e ispirando le future generazioni con punti di vista innovativi», spiega Vincent de Montelascot, Board Member della Fondazione Culturale Montblanc. «Il contributo di questi Mecenati è essenziale per sostenere e nutrire con nuova linfa, lo scenario artistico nazionale ed internazionale».

«La fiera – nelle parole di Ilaria Bonacossa – crede nella qualità della ricerca artistica nazionale ed è felice di unirsi a questo progetto a sostegno degli artisti italiani. Solo supportando le future generazioni e offrendo opportunità di confronto e dialogo internazionale possiamo garantire loro la visibilità che si meritano. La Fondazione Memmo e le istituzioni private che offrono un programma pubblico di mostre e di programmi educativi rappresentano sempre più una risorsa fondamentale per lo sviluppo dell’arte nel nostro paese».

Nelle parole delle direttrici della Fondazione Memmo, Fabiana Marenghi Vaselli Bond e Anna d’Amelio Carbone: «Come direttori della Fondazione Memmo vogliamo esprimere la nostra gratitudine nel ricevere il Montblanc de la Culture Arts Patronage Award 2018, un riconoscimento prestigioso che premia anni di intensa attività a favore dell’arte contemporanea, della sua produzione e della sua diffusione. Siamo davvero grate alla Fondazione Culturale Montblanc per averci selezionato: la loro generosità rappresenta per noi una meravigliosa opportunità per dar vita a un progetto con il quale la Fondazione Memmo intende supportare gli artisti italiani all’estero. E teniamo a ringraziare anche la direttrice di Artissima, Ilaria Bonacossa, per aver suggerito il nostro nome».

12 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»