Mattarella difende i giudici; Trovata l'intesa sulle periferie; Migranti, Conte sferza l'Europa

TG-Politico

Mattarella difende i giudici; Trovata l’intesa sulle periferie; Migranti, Conte sferza l’Europa

MATTARELLA DIFENDE I GIUDICI: NESSUNO SOPRA LA LEGGE

“Nessuno è al di sopra della legge. Neanche i politici”. Lo mette in chiaro il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dopo le polemiche innescate dal vicepremier Matteo Salvini. “Mattarella ha ragione- replica Salvini- per questo io, rispettando la legge, ho chiuso e chiuderò i porti. Vado avanti”.

TROVATA L’INTESA SULLE PERIFERIE, FONDI IN TRE ANNI

Torna il sereno nei rapporti tra comuni e governo. Raggiunta l’intesa sui fondi per le periferie. “La prossima settimana saranno stanziati risorse nell’arco di un triennio, sulla base delle effettive necessità dei Comuni”, dice il presidente Anci Antonio Decaro che ieri ha incontrato il premier Giuseppe Conte.

MIGRANTI, CONTE SFERZA L’EUROPA: NON SOLO PAROLE

L’Europa sull’immigrazione predica bene e razzola male, dice il presidente del consiglio Giuseppe Conte che invita Jean Claude Juncker a passare dalle parole ai fatti. Conte interviene al Senato sul caso della nave Diciotti. “Una brutta pagina per l’Europa”, dice. Al termine dell’informativa i senatori leghisti manifestano in piazza la solidarieta’ a Matteo Salvini.

GENOVA, FORSE GIA’ DOMANI DECRETO IN CDM

Si stringono i tempi per il decreto su Genova, forse in Cdm già domani. Lo assicura il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli al congresso nazionale degli ingegneri. Il nuovo ponte, dice, “segnerà la rinascita della città”. La prima emergenza del Paese e’ la manutenzione ordinaria”. Stop dunque “alle grandi opere”.

CORRUZIONE, FICO: UNA ZAVORRA SULLA CRESCITA

La corruzione pesa sull’economia italiana. Ridurla comporterebbe un aumento degli investimenti e una maggiore crescita. Il presidente della Camera Roberto Fico, nel corso della presentazione del rapporto dell’associazione Riparte il futuro, la definisce una piaga che mina la democrazia.

SCUOLA DI POLITICHE, AL VIA LA SUMMER SCHOOL

Prende il via domani, 13 settembre, a Cesenatico, la Summer School della Scuola di Politiche fondata da Enrico Letta e diretta da Marco Meloni. Tra gli ospiti Joaquin Almunia, Piero Angela, Corrado Passera, Alessandra Ghisleri. Tanti i giornalisti, da Serena Bortone a Marco Damilano, Fabio Martini, e Alessandra Ghisleri.

12 settembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»