Rassegna stampa di Lunedì 12 Settembre 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Renzi: proposta sull’Italicum. Ma la legge rischia alla Consulta. Il premier: modifica dopo il referendum. La minoranza Pd: e’ rottura. Protesta e scontri a Catania

Repubblica,2. Siluro a D’Alema: ci ruba il futuro. E lo sfotte sui libri: mica li scrive lui…

Repubblica,p3. Calvi: presiedo il NO ma staro’ fuori dagli scontri tra i dem. La riforma e’ tecnicamente sbagliata. Si rischia il caos che e’ peggio dell’autoritarismo

Repubblica,p5. La legge elettorale bocciata dalla Consulta, la paura che agita i palazzi della politica. Il 4 ottobre i giudici della Corte costituzionale decideranno sull’Italicum, entrato in vigore a luglio. Ecco i tre punti che sono a rischio

Repubblica,p6. Intervista al senatore M5S ANDREA CIOFFI: e’ piu’ difficile del previsto pensi a far funzionare i bus. Virginia e’ molto brava e ha voglia di fare, ma dovrebbe ascoltare di piu’ Beppe Grillo

Repubblica,p6. Roma, la grana Bilancio non si trova l’assessore. E anche Balzani dice NO. Giunta incompleta, i grillini incassano una serie di rifiuti. In Campidoglio restano da coprire 4 poltrone

Repubblica,p7. Raggi sotto scorta perche’ pedinata. Polemica sui social dopo le foto della sindaca accompagnata per la spesa. Il silenzio M5S, la difesa di Orfini e Saviano

 

IL FATTO,prima. Virginia pedinata e linciata. La grande stampa inventa pure l’attacco del Vaticano (che smentisce).

IL FATTO,p2. La Corte costituzionale torna sul segreto di Stato. Scontro con Palazzo Chigi

IL FATTO,p7. Intervista a ANTONIO NOTO. Renzi e’ stato troppo freddo, B all’inizio piacque a tutti

Corsera,prima. Pensioni, l’anticipo e’ per tutti.

Corsera,p2. “Anche gli statali via prima dal lavoro”. Nannicini: assegni flessibili estesi a commercianti e partite Iva. No al ricalcolo per i redditi piu’ alti

Corsera,p2. La trappola del debito. I risparmi su scuola e servizi per poi pagare gli interessi

Corsera,p5. L’Italicum? Faremo proposte. Ma basta con la guerra del fango. Renzi avvisa la minoranza. E su D’Alema: il passato non ci rubera’ il futuro

Corsera,p6. La delusione di Bersani: dal premier la solita canzone. E la sinistra ufficializza il NO

Corsera,p6. Intervista a ENRICO ROSSI: io dico SI per evitare l’eterno gioco dell’oca

Corsera,p8. Raggi sceglie l’assessore: 6 nomi in gara.

Corsera,p8. Critiche del Vaticano? No, lo diciamo da anni: Roma e’ abbandonata

Libero,prima. Duello Brunetta-Feltri. I falliti di Forza Italia. L’economista si veste da psichiatra e mi accusa di essere come il Marchese del Grillo. Io continuo a fare il giornalista e gli ricorso che e’ uno dei protagonisti del tracollo del partito di Berlusconi e che osteggia Parisi solo per invidia

Libero,p4. Intervista a EMMA BONINO. Chi dovrebbe fare l’Europa e’ il primo a non crederci. La dissoluzione della Ue e’ vicina. Colpa dei premier che in patria la usano da capo espiatorio. E’ tornato un clima pre guerra mondiale. Stendiamo il tappeto ai musulmani ricchi e scacciamo i cristiani africani poveri

Libero,p5. Pure gli Usa si sono stancati dell’euro. Dall’introduzione della moneta unica la Germania ha costruito la sua economia sulle esportazioni. Ma se mezzo mondo compra tedesco non compra altrove: cosi Washington comincia a innervosirsi e spara sulle banche europee

Libero,p8. Da bella bambolina a lupa. La Raggi morde anche i suoi. Di lei dicevano: e’ teleguidata,non ha carisma. Invece su staff, nomine e Olimpiadi agisce di testa propria e non e’ fanatica come gli altri grillini

Libero,p9. Intervista a MICHELE GIARRUSSO. Quanto ci manca Casaleggio in questo mare di M…. Raggi e Di Maio? Nessuno e’ perfetto, ma dietro alla fuga di notizie c’e’ una manina. Chi verra’ arrostito e’ Renzi,non il M5S.

Libero,p10. Rai fascista? Scontro Maggioni-Diaconale.

Libero,p11. Intervista a NICCOLO’ GHEDINI. Berlusconi perdona, io no. Sono il vero cattivo. L’avvocato del Cavaliere: dalle intercettazioni e’ emerso che persone vicine a lui ne parlassero male, li ha giustificati. Il mio lavoro e’ il mio hobby: niente salotti, teatro, sci,nuovo, cavallo,niente

Libero,p13. L’unico italiano che deve ringraziare Erdogan. Nel metterlo all’indice con Shakespeare, Cechov e Brecht il tiranno turco ha fatto un favore al nostro Nobel per caso.

Libero,p15. La Clinton non sta in piedi. E vuole governare. Sviene durante la cerimonia per l’11 settembre poi barcolla vistosamente e cade mentre la portano via di peso.

Mattino,prima. Italicum bis, il piano di Renzi. Oggi il premier in Campania. Olimpiadi, DE MAGISTRIS candida Napoli: il caso delle date

Mattino,p3. Intervista a GUZZETTA: questa legge non e’ la sola possibile,ma la sfida decisiva e’ ottenere il si alla riforma.

Mattino,p3. CESA: stop ai voti al buio, Matteo cambi

Mattino,p5. Raggi, il Vaticano ora frena: diamole tempo. Il Papa deciso a evitare interferenze fa correggere il tiro. Di Pietro: io assessore? Panzane

Mattino,p7. Intervista a MALAGO’: irrealistico puntare tra 12 anni. Roma o niente, il resto sono suggestioni. L’opportunita’ e’ la candidatura della Capitale, in caso contrario si perde tempo

Mattino,p13. Pensioni in anticipo, penalizzati i redditi medi. L’Ape conviene a chi ha assegni bassi o piu’ contribuzioni: oggi il vertice governo-sindacati

Mattino,p13. Previdenza, Boeri: i soldi ci sono ma c’e’ un problema di equita’.

Mattino,p32. Intervista a LEONARDO IMPEGNO: Pd inesistente e’ da ricostruire congresso subito. Le tessere non bastano apriamo ai cittadini del due per milla. Mi auguro che i capicorrente si impegnino cosi come fanno con le preferenze

Stampa,prima. Legge elettorale. Renzi: disposti a discutere tutto

Stampa,p2. Intervista a GIACHETTI: i compagni senza vergogna. Dissero NO loro al Mattarellum. Premio alla coalizione unica modifica possibile.

Stampa,p3. D’Alema, nemico perfetto. La nuova strategia per il Si. Legge elettorale, cosi il premier punta a stanare gli oppositori

Stampa,p5. Raggi sfiora l’incidente con la comunita’ ebraica. Dopo una serie di “sgarbi” un emissario del Campidoglio ha mediato. Ed e’ sfida a due per l’assessore al Bilancio: Galloni o Canzio

Stampa,p6. “La spazzatura diventa energia”. Brescia fa i soldi coi rifiuti romani. Bollette piu’ leggere sfruttando l’emergenza che tormenta le Giunte della capitale

Stampa,p14. “I miei 5 mesi nelle celle egiziane per aver difeso Giulio Regeni”. Intervista al consulente della famiglia, in carcere dal 25 aprile per attivita’ sovversive e liberato dalle autorita’ del Cairo: “mi hanno picchiato, volevano il mio telefono”

Giornale,prima. Pensioni, cambia tutto. Ma quelle vecchie sono salve. Il governo non tocca i diritti acquisiti. Chi vuole puo’ lasciare prima, a rischio i vitalizi dei politici. Gli assegni dei giovani? Da miseria

Giornale,p2. L’uscita anticipata costa cara 50 euro al mese per 20 anni.

Giornale,p4. Berlusconi blinda Parisi: Calmi, c’e’ posto per tutti. Il Cavaliere predica l’unita’ ma nel partito resta il nodo del rapporto con la Lega per colpa delle posizioni anti Ue

Giornale,p4. “Fallito”, “mi fai pena”. Scintille Feltri-Brunetta

Giornale,p5. Renzi fischiato dalla piazza e dal Pd. Il premier (contestato a Catania) attacca D’Alema. Ma la fronda lo gela: al referendum No

IL TEMPO,prima. MARCELLO VENEZIANI. Ei voi di destra c’e’ nessuno?

IL TEMPO,prima. La spesa “scortata” della Raggi

IL TEMPO,prima. ALFANO: “via i fanatici islamici anche senza aspettare i pm”. E poi: “se vince il no, non casca il mondo. Un ritorno con il Cav? Abbandoni Salvini e facciamo il Grande Centro

IL TEMPO,p2. Grillini contro i bodyguard. Degli altri. Il leader M5S attaccava: “senza le scorte si risparmiano 250milioni l’anno e si liberano 4000 agenti restituendoli al servizio di ordine pubblico

IL TEMPO,p2. La Chiesa predica prudenza. “Diamole tempo, ora lavori”

IL TEMPO,p4. Milano, Napoli e Palermo vogliono i Giochi di Roma. Il no di Grillo alla candidatura

IL TEMPO,p5. Tutti a parlare di buche ma nessuno le ha riparate.

IL TEMPO,p6. Boeri: Anni di privilegi per i politici. Trattamenti ingiustificati alla luce di quanto versato in passato.

IL TEMPO,p6. Vitalizi, un “regalo” che ci costa 190 milioni di euro ogni anno. In totale sono 2600 assegni.

IL TEMPO,p8. Ma il Centrodestra che fine ha fatto? Dalla sconfitta del 19 giugno a Roma nessun segnale per ricostruire la coalizione. GASPARRI: siamo ancora scossi dagli errori fatti. SALTAMATINI: serve un progetto ci unisca tutti. CALDEROLI: la nostra proposta c’e’. Chi vuole si aggreghi. TAJANI: dobbiamo trovare idee per tornare a vincere. DE GIROLAMO: possiamo competere solo con gente nuova. RAMPELLI: unirsi sotto la bandiera della sfida alla sinistra

IL TEMPO,p9. In Forza Italia tutti scappano da Parisi. Quasi nessuno dei big sara’ a Milano alla sua convention del 15 e 16 settembre. L’avvertimento di Gasparri: il rischio e’ che diventi la calamita per il dissenso che ristagna. Donne presenti. Biancofiore e Gardini saranno al raduno

IL TEMPO,p9. Da Renzi a Parisi fino a Di Maio. Leader rampanti ma il Tutor.

IL TEMPO,p10. Le lacrime dell’11 settembre

12 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»