Politica

Approvato dalla Camera il taglio dei vitalizi: festa in piazza Montecitorio

ROMA – L’Ufficio di presidenza di Montecitorio ha approvato la delibera che abolisce i vitalizi per gli ex deputati. Alla delibera approvata dall’Ufficio di presidenza della Camera hanno detto sì i deputati della maggioranza M5s-Lega, più Ettore Rosato del Pd. Forza Italia si è astenuta. In Fdi Edmondo Cirielli ha votato a favore cosi come Fabio Rampelli. Nessun voto contrario. Pastorino di Leu non ha partecipato al voto. La delibera sul taglio dei vitalizi agli ex parlamentari “sarà efficace dal primo gennaio 2019“. LO precisa il presidente della Camera, Roberto Fico, al termine dell’Ufficio di presidenza.

M5S IN PIAZZA MONTECITORIO CON BRINDISI E PALLONCINI: BYE BYE VITALIZI

Canti e sorrisi in piazza Montecitorio, oltre ad una serie di palloncini grigi e gialli che formano la scritta “bye bye vitalizi”. I parlamentari M5s festeggiano davanti Montecitorio per il taglio “di un odioso privilegio”. Sono molti, tutti sorridenti per quella che definiscono “una giornata storica, inseguita da cinque anni”. Non mancano spumanti e brindisi e quando dalla Camera esce anche Luigi Di Maio allora la festa e’ completa. Possono cominciare anche i selfie di rito.

DI MAIO: DEDICA A VITTIME FORNERO, SENATO PRENDA ESEMPIO

“Oggi mostriamo che tutto quello che ci dicevano che non si poteva fare si può fare, abbiamo abolito i vitalizi e lo dedichiamo a tutte le vittime della legge Fornero e a tutta quella gente a cui hanno tagliato i diritti per finanziare i privilegi. Ora il Senato prenda esempio”. Lo dice il vice premier Luigi Di Maio, brindando in piazza Montecitorio al taglio ai vitalizi deciso all’ufficio di presidenza della Camera.

DI MAIO: NON MI INTERESSANO RICORSI, ABOLITI PER SEMPRE

Dei ricorsi non mi interessa, credo che con questo provvedimento mettiamo la parola fine ai vitalizi per sempre”. Lo dice il vice premier Luigi Di Maio, brindando in piazza Montecitorio al taglio ai vitalizi deciso all’ufficio di presidenza della Camera.

 “Diciamo che il taglio degli sprechi- aggiunge- è appena iniziato: Bye bye vitalizi, ma c’è ancora tanto altro da fare. Oggi, con questa giornata, abbiamo dimostrato che una politica diversa si può fare in Italia dove la politica ha mangiato a scapito della povera gente per troppo tempo”. E chiude ringranziando il presidente della Camera: “Grazie a Roberto Fico per quello che ha fatto”.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

12 luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»