Mondo

Nigeria, scontro Amnesty-esercito su manifestanti uccisi

Amnesty_International.fbROMA – Amnesty International è in rotta di collisione con l’esercito nigeriano. Secondo l’organizzazione che difende i diritti umani, le forze armate avrebbero ucciso persone inermi che partecipavano a una manifestazione organizzata a Onitsha dall’Indigenous people of Biafra. Il gruppo chiede vengano svolte indagini urgenti e indipendenti per far luce su quelle che definisce “esecuzioni extragiudiziali” e se vengano individuate responsabilità penali queste devono essere discusse davanti a un magistrato. L’esercito di Abuja ha accusato il gruppo di portare avanti una campagna di calunnie contro i militari.

12 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»