Politica

Sinistra, Speranza a Leu: “Basta stare a guardare, serve fase nuova”

ROMA – “Serve un partito vero e proprio”, dice Roberto Speranza lanciando la fase fondativa di un nuovo soggetto a sinistra.

“E se all’assemblea nazionale di Leu- aggiunge Speranza- ci sara’ ancora chiesto tempo, io mi sento chiamato comunque a far partire un percorso democratico tra di noi e immagino entro l’estate comunque una modalita’ congressuale. Non possiamo piu’ permetterci di stare a guardare. Io per primo non sono piu’ disponibile a questo stato di cose”.

“Bisogna avere il coraggio di mettersi tutti fino in fondo in discussione, i progetti in campo non sono piu’ sufficienti. Bisogna ricostruire tutto su basi politiche nuove. Serve una svolta con il massimo del coraggio”.

“Non vedo nessuna maturita’ e consapevolezza nel Pd. Tutt’altro. E non ne sono contento e questo conferma le ragioni profonde della decisione presa”, aggiunge.

LEGGI ANCHE:

“Renzi ha superato il limite della decenza”

12 maggio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»