AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE sardegna

Mare pulito, otto bandiere blu per la Sardegna, 2 in più dell’anno scorso

sardegnaSalgono a otto le Bandiere blu per la Sardegna, due riconoscimenti in più del 2014: nella 29esima edizione del premio, assegnato questa mattina a Roma dalla Foundation for Environmental Education (Fee), Castelsardo e Sorso si aggiungono ai sei Comuni che avevano già conquistato il vessillo lo scorso anno, ossia La Maddalena, Oristano, Palau, Quartu Sant’Elena, Santa Teresa di Gallura e Tortolì. In tutto saranno 147 le località costiere e 66 gli approdi turistici italiani che riceveranno il titolo. “Mi congratulo con le amministrazioni locali ‘Bandiera blu'”, il commento dell’assessore del Turismo, Artigianato e Commercio Francesco Morandi.

“Si tratta di centri che hanno fatto importanti scelte di sostenibilità ambientale e che si sono impegnati nel mantenimento degli elevati standard richiesti dai disciplinari della Fee- continua Morandi-. Certamente un successo per tutta la Sardegna, anche perché il numero dei Comuni premiati è passato progressivamente da due nel 2010 sino a otto nel 2015: possiamo ulteriormente migliorare- conclude l’esponente della Giunta Pigliaru- del resto l’Isola è tutta una bandiera blu, quanto a qualità delle acque marine e valore complessivo dei siti balneari, non teme confronti”.

12 maggio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988