Governo, lo show di Berlusconi: parla Salvini, ma il padrone di casa è lui

ROMA – Silvio Berlusconi show durante la conferenza stampa del centrodestra, a seguito delle consultazioni al Quirinale. La coalizione di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia sale con una sola delegazione al colle e sceglie, per leggere il comunicato unitario, il leader leghista Matteo Salvini.

Ma Silvio Berlusconi non è abituato a starsene in disparte e, infatti, riesce a rubare la scena al leader del Carroccio aprendo e concludendo la conferenza stampa.

Abbiamo chiesto al nostro leader Matteo Salvini di darne lettura e sara’ una lettura attenta alle singole parole su cui abbiamo discusso abbastanza”, dice in apertura l’ex cavaliere, facendo riferimento alla difficile sintesi trovata tra i partiti del centrodestra in una lunga riunione prima di salire al Colle.

Poi, durante la lettura del comunicato da parte di Salvini, Berlusconi lo accompagna con gesti plateali, come un maestro che incoraggia lo scolaro a recitare la lezione da lui impartita.

Alla fine, un’altro atto fuori dal copione, un messaggio neanche troppo cifrato ai nemici che lo vogliono escludere e agli alleati che pensano di poter fare a meno di lui: “Fate bravi- dice ai giornalisti, dopo aver fatto cenno a Salvini e Meloni di allontanarsi- sappiate distinguere chi e veramente democratico da chi non conosce l’abc della democrazia, sarebbe ora di dirlo a tutti gli italiani”.

12 Aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»