TG-Lazio

Maltrattavano bambini, arrestate tre maestre; Vaccini, copertura oltre 97%; Zingaretti incontra Asl

Ecco i titoli del Tg Lazio dell’edizione di oggi:

POMEZIA, MALTRATTAVANO I BAMBINI: ARRESTATE TRE MAESTRE

Tre maestre di una scuola dell’infanzia di Pomezia sono state arrestate questa mattina dai Carabinieri per maltrattamenti sui bambini. Le maestre, che si trovano ora ai domiciliari, sono accusate di aver sottoposto alcuni piccoli di età compresa tra i tre e i cinque anni a reiterati atti di violenza fisica, morale e psicologica, umiliandoli, con vessazioni e insulti di vario genere, di fronte all’intera classe. Le indagini sono scattate a febbraio dopo la denuncia di quattro mamme insospettite dai comportamenti dei piccoli. I Carabinieri hanno quindi deciso di  installare delle telecamere, da cui è emersa la verità.

VACCINI, NEL LAZIO COPERTURA OLTRE 97% BIMBI ENTRO 6 ANNI

Il tasso di copertura vaccinale per i bambini della fascia fino ai sei anni, quella per cui viene indicato l’obbligo, è del 97%. Lo ha fatto sapere oggi il responsabile della Cabina di regia per la sanità del Lazio, Alessio D’Amato. Le famiglie che hanno rifiutato le vaccinazioni sono state appena una trentina. Adesso c’è tempo fino al 20 marzo, per le scuole, per presentare la documentazione che comprovi l’avvenuta vaccinazione dei bambini. “Da quel momento scatteranno gli elementi di natura sanzionatoria- ha spiegato D’Amato- ma in ogni caso si tratta di una questione limitata e circoscritta”.

ZINGARETTI INCONTRA DG ASL, GIOVEDI’ VERTICE CON RAGGI

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha incontrato oggi i direttori generali delle Asl e degli ospedali per fare il punto sulle liste d’attesa e sul piano di investimenti da 700 milioni di euro per l’edilizia sanitaria. “Entro 10 giorni avremo il cronoprogramma delle attività di gare e procedure” ha spiegato il governatore, che attende in settimana la proclamazione ufficiale. Subito dopo inizieranno le consultazioni con i gruppi consiliari e il lavoro per formare la nuova giunta. Intanto giovedì ci sarà l’atteso vertice con il sindaco di Roma, Virginia Raggi, per parlare di rifiuti, fisco e sviluppo economico della Capitale.

ROMA, ENTRO FINE ANNO TORNERA’ SERVIZIO RIMOZIONI AUTO

Entro l’anno ripartirà a Roma il servizio rimozioni auto. Ad aprile sarà lanciata la gara ed entro novembre i primi carro attrezzi torneranno a girare per le strade della citta’. E’ quanto emerso oggi nel corso della commissione capitolina Mobilità a cui ha partecipato l’assessore ai Trasporti, Linda Meleo. Atac, indicata inizialmente come la società che avrebbe potuto gestire il servizio, “e’ uscita da tempo” per il concordato, ha spiegato Meleo. Ci sono voluti più di due anni per sbloccare la gara, slittata di altri quattro mesi rispetto alla precedente indicazione data dal Campidoglio, fissata a dicembre, ma entro il mese sarà lanciata la gara per ripristinare il servizio.

12 marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»