TG-Sanità

Ema, ricorso Milano a Corte di giustizia Ue; dieta vegana e rischi in gravidanza; giovani assumono troppa caffeina

EMA. RICORSO MILANO ANDRÀ A CORTE GIUSTIZIA UE

Il ricorso del Comune di Milano contro l’assegnazione della sede dell’Agenzia europea del Farmaco (Ema) ad Amsterdam passerà alla Corte di giustizia europea (davanti alla quale già pende il ricorso dell’Italia). Lo ha stabilito il Tribunale dell’Unione europea, dopo aver declinato la propria competenza a decidere sul ricorso.

BAMBINO GESÙ: CON DIETA VEGANA RISCHI DANNI NEUROLOGICI A FETO

Sotto accusa, in gravidanza, la dieta vegana e vegetariana. Sono infatti triplicati in due anni i casi di deficit di vitamina B12 in gravidanza con il rischio di danni neurologici permanenti per il neonato. A dare l’allarme gli esperti dell’ospedale Bambino Gesù di Roma e dell’ospedale Meyer di Firenze che, attraverso lo screening neonatale esteso, hanno individuato nei regimi alimentari sbagliati delle madri uno dei motivi del deficit della vitamina. E si è passati dai 42 casi del 2015- spiegano gli esperti- ai 126 del 2016.

IL 76% ADOLESCENTI ASSUME TROPPA CAFFEINA. E METÀ SUPERA LIMITI

Più di tre quarti (il 76%) degli adolescenti italiani assume caffeina quotidianamente, e quasi la metà (il 46%) ha superato i limiti massimi raccomandati dall’American Academy of Pediatrics. Lo ha rilevato uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Foggia su un campione di 1.213 ragazzi, dai 12 ai 19 anni, di quattro scuole del Sud Italia. “L’eccesso di caffeina- fanno intanto sapere gli esperti- può essere pericoloso per gli adolescenti, causando nervosismo, agitazione, disturbi del sonno e ipertensione”.

APNEE NOTTURNE, IN ITALIA 6 MILIONI DI ‘POTENZIALI PAZIENTI’

La sindrome delle apnee ostruttive nel sonno è una patologia sottovalutata e molto diffusa, una vera e propria epidemia che colpisce un numero di persone simile al diabete. Caratterizzata da russamento e frequenti apnee durante il sonno, che causano riduzione dei valori di ossigeno nel sangue, con problemi cardio-respiratori, la patologia colpisce soprattutto la popolazione maschile tra i 40 e i 70 anni, con una prevalenza variabile dal 15% al 50% della popolazione, e nel nostro Paese si attendono circa 6 milioni di ‘potenziali pazienti’.

AUTISMO, DA DIAMETRO PUPILLA INFORMAZIONI SU PERSONALITÀ

Il diametro della pupilla rivela i tratti della personalità di tipo autistico. È quello che ipotizza una ricerca guidata da Paola Binda, ricercatrice dell’Università di Pisa, condotta insieme alla Fondazione Stella Maris Mediterraneo e all’Università di Firenze. Lo studio, pubblicato sulla rivista internazionale ‘eLife’, dimostra come le fluttuazioni del diametro pupillare, durante la visione di un semplice stimolo visivo, siano appunto altamente predittive del disturbo. La ricerca ha coinvolto un gruppo di giovani adulti i cui tratti autistici si posizionavano nella gamma ‘sub-clinica’, in assenza, cioè, di un disturbo diagnosticato.

FONDAZIONE ‘AGOSTINO GEMELLI’ DIVENTA IRCCS. LORENZIN FIRMA DECRETO

La Fondazione Policlinico universitario ‘Agostino Gemelli’ di Roma è ufficialmente diventata un Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico, relativamente a due discipline: ‘Medicina personalizzata’ e ‘Biotecnologie innovative’. A firmare il decreto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, nel corso di una cerimonia che si è svolta nell’aula Brasca. “In cinque anni ho autorizzato solo due Irccs- ha detto Lorenzin- l’Ismett di Palermo e il Policlinico Gemelli. Sono stata molto severa nel rilasciare le autorizzazioni, ma con il Gemelli l’ho fatto perché il progetto che mi è stato proposto è valido e sposa due temi fondamentali”.

DA ZECCA MONETA DA DUE EURO PER 60 ANNI ATTIVITÀ MINISTERO

Per ricordare i 60 anni dall’istituzione del ministero della Salute, suggellando così il senso storico della sua attività, l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha emesso una moneta dal valore di 2 euro. Con una tiratura di 10mila pezzi per la versione ‘Fior di Conio’ e 5mila pezzi per la versione ‘proof’, la moneta è stata disegnata dall’artista incisore Silvia Petrassi. Lo scorso novembre, per celebrare i 60 anni del dicastero, l’Istituto Poligrafico aveva realizzato e consegnato al ministro Beatrice Lorenzin un medaglia d’argento.

12 marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»