Tg Lazio, edizione del 11 dicembre 2018

BRUCIANO I RIFIUTI IN IMPIANTO TMB SALARIO, PAURA PER NUBE FUMO

Un grande incendio e’ divampato la scorsa notte a Roma all’interno dell’impianto di Tmb sulla via Salaria. A prendere fuoco l’area ricezione dei rifiuti, dove scaricano i camion. Sul posto sono subito intervenute dodici squadre dei Vigili del fuoco e oltre 40 uomini che hanno domato l’incendio dopo diverse ore di lavoro. Dalla struttura si e’ alzata una densa nube di fumo nero che ha avvolto diversi quartieri della citta’, rendendo l’aria irrespirabile. Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha pero’ rassicurato: “Dalle verifiche di Asl e Arpa non ci sono emergenze, ma continua il monitoraggio”. La Procura di Roma intanto ha aperto un’indagine. Al momento non e’ stato ancora possibile stabilire la natura del rogo. “Se fosse di origine dolosa, si tratterebbe di un attacco al cuore dello Stato” hanno commentato gli esponenti del Movimento 5 Stelle.

INCENDIO TMB SALARIO, APPELLO RAGGI: LE ALTRE REGIONI CI AIUTINO

Dopo l’incendio all’impianto di Tmb sulla via Salaria, la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha lanciato un appello: “Mi rivolgo a tutte le citta’ del Lazio e alle altre regioni affinche’ collaborino per risolvere temporaneamente e nel minor tempo possibile questa situazione”. Raggi ha quindi spiegato che “e’ gia’ in corso una cabina di regia che sta lavorando sul ciclo di rifiuti che veniva portato al Salario”. L’impianto, infatti, trattava mediamente 600 tonnellate di spazzatura al giorno. Il governatore, Nicola Zingaretti, ha sottolineato che “si tratta di ricollocare un quantitativo molto importante di materiale. Siamo gia’ attivi con le altre Regioni e l’impiantistica regionale”.

A OSTIA LE RUSPE ABBATTONO STABILIMENTO ABUSIVO ‘MED NET’

Addio allo stabilimento ‘Med Net’ di Ostia. Le ruspe questa mattina hanno abbattuto lo storico stabilimento al lato del Canale dei Pescatori. Presente sul posto la sindaca di Roma, Virginia Raggi: “E’ un momento storico- ha commentato- Viene restituito un tratto di spiaggia ai cittadini che finalmente potranno tornare a vedere il mare, riappropriandosi di uno spazio che era loro e che gli e’ stato sottratto per decenni”. La presidente del X Municipio, Giuliana Di Pillo, ha invece fatto sapere che “i prossimi abbattimenti riguarderanno i chioschi Faber beach, Happy surf e la Spiaggetta”.

ZINGARETTI INAUGURA NUOVA PET-CT A OSPEDALE SANT’ANDREA

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha inaugurato questa mattina, all’ospedale Sant’Andrea, una nuova Pet che consentira’ la riduzione dei tempi delle liste di attesa. Il nuovo macchinario, grazie alla sovrapposizione delle immagini funzionali e morfologiche, permettera’ inoltre un’elevata e accurata prestazione diagnostica. “La Regione ha stanziato due milioni e mezzo di euro per questa Pet che aiutera’ a tagliare le liste di attesa- ha commentato Zingaretti- E’ un nuovo salto in avanti per la sanita’ del Lazio”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

leggi anche:

11 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»