Natale, regali sotto l'albero: si va a caccia di 'niente' - DIRE.it

Articoli

Natale, regali sotto l’albero: si va a caccia di ‘niente’

ROMA – Ansia, panico, frenesia, folla. E come tutti gli anni zero idee. Se ogni 25 dicembre è buono per ripromettersi di smetterla con il Natale consumistico dei regali sotto il pino illuminato, si sa che, statistiche alla mano, l’inversione di tendenza fa fatica ad affermarsi. E che, in barba a crisi economica e raccomandazioni papali, ogni anno la caccia al calzino o al set sciarpa-cappelli-guanti con renna e fiocchi di neve si ripropone come il cenone mal digerito dell’anno passato. A meno che, per il Natale 2017, non si scelga di puntare sull’originalità e di comprare… un bel Niente.

REGALARE NIENTE

Si chiama ‘Nothing’ l’ultima trovata in fatto di regali made in Uk. Il ‘Niente’, confezionato in elegante plastica dura trasparente, con tanto di spiegazione filosofica su cartoncino su cui si può leggere: il target a cui si rivolge (“Per le persone che hanno tutto”); le istruzioni per l’uso (“Permetti a nulla di fluire nella tua mente e calmare la tua anima. Assapora il momento. Presto scoprirai che niente è davvero molto meglio di qualcosa”); il motivo per cui gioire per averlo ricevuto (“Niente è prezioso. Niente è semplice. Niente è sacro”).

Ma chi pensa di aver risolto con niente i problemi di budget per i regali di Natale resterà deluso. Si perché ‘Nothing’ è prezzato su Amazon ben 9,49 euro. Costo che però sembra non essere un problema per i più. ‘Nothing’ è, infatti, stato recensito da 76 clienti, il 74% dei quali ha valutato il prodotto con cinque stelline su cinque.

E c’è chi si è scatenato per dichiarare il proprio amore al nuovo acquisto: “Non mi aspettavo niente di che, e infatti sono rimasto pienamente soddisfatto- scrive Dargo- Lo desideravo come niente al mondo, e quando ho visto che costava un niente davvero, niente e nessuno mi avrebbe impedito di comprarlo!”.

“Ne ho comprati due perché mi piace esagerare- scrive 666% tintura di odio- Ora ho due niente… mi sento in una sorta di buco nero ma in loop. Aiutatemi grazie”. C’è anche chi lo fotografa in mano, il niente, lamentandosi perché se l’aspettava un po’ più grande. O perché è troppo fragile e dopo solo due settimane si è rotto. Chi ha provato a passarlo sotto le ascelle “ma niente, puzzano uguale”. E chi constata, con un filo di amarezza e cinque punti esclamativi: “Ormai con 10 euro non ci compri più niente!!!!!”

PER GLI AMANTI DI QUALCOSA

Ma ‘Niente’ paura. Per gli amanti di qualcosa, magari di originale o spiritoso, il gigante dell’e-commerce non lascia delusi. Se non si riesce a rinunciare all’idea di regalare qualcosa di caldo c’è il berretto in maglia a forma di polipo, particolarmente indicato per chi ama il mare. Mentre per chi sogna notte e giorno spade, armature e cavalieri medievali c’è l’imperdibile copricapo rossonero a forma di elmetto. Se avete una zia molto cattolica, vi farà piacere scoprire che esiste un Gesù da cruscotto, che tiene al riparo dagli incidenti, e il ‘Grow Jesus’, un Cristo in miniatura che, se annaffiato correttamente, cresce e… fa miracoli. Ma anche il tostapane di Gesù, che rosola disegnando sulla fetta un Cristo con l’aureola circondato da raggi. Spazio anche ai romanticoni, che quest’anno potranno rendere magico il Natale del partner con un ciondolo a forma di cuore, con tanto di muscolo, atri e ventricoli, disponibile sia in versione dorata che argentata.

I REGALI ‘UTILI’

Per gli amanti dei ‘regali utili’, invece, ecco l’elmetto per bibite che contiene due lattine, fondamentale nelle feste per lasciare le mani libere di ballare e esultare, senza perdere un sorso della nostra bevanda preferita. Nella serie degli ‘inutili’ troviamo il minigolf da toilette, per rilassarsi in compagnia del proprio sport preferito, o lo scopino per wc a forma di microfono. Se poi avete un’amico/a medico, ecco le penne a forma di femore o tibia, gli evidenziatori-siringa e il set di sacche di sangue da riempire con succhi e bibite gassate pronti a essere bevuti con la cannuccia.

Per i nostri amici pelosetti, invece, ecco l’unicorno per gatti. Consigliato però da Francesco Ps solo se gli amici a quattro zampe sono “poco suscettibili”. Se il vostro bambino soffre il buio, ecco lo spray antimostro che garantisce sonni tranquilli anche al bebé più pauroso. Insomma, ce n’è per tutti i gusti, a livello culinario e non solo: dalla carne di unicorno o di drago ai rilevatori di Ufo, da dentifricio e sapone al bacon al costume da budino di Natale, agli astucci portapenne a forma di pesce. E se proprio non avete trovato il regalo perfetto niente panico. C’è il pulsante ‘No panic’ che urla per voi.

11 dicembre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»